Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 26 gennaio 2010

crostata friabile alle nocciole con crema di mele

Queste 2 prime foto sono con la variante panna, nella crema con le mele ho utilizzato 200 gr di panna montata anzichè crema pasticcera!


Che io abbia una insana passione per le nocciole non lo nascondo a nessuno.
Che io abbia una insana passione per le creme neanche.

Allora guardate che cosa ho scovato in rete!
Una ricetta di una crostata che fa per me!

Questo è il link:
http://www.puntocr.it/index.php?module=recipes&func=display&pid=47&lid=636

Ingredienti per 8 persone
per la pasta:

200 gr di farina bianca
100 gr di fecola di patate
100 gr di zucchero
100 gr di burro
80 gr di nocciole tostate
1 uovo
2 cucchiai di vino bianco
1 presa di sale
œ bustina di lievito vanigliato

per la crema:

1 uovo
40 gr di zucchero
1 cucchiaio raso di farina
1 pezzetto di buccia di limone (solo la parte gialla e ben lavata)
200 ml di latte
3 mele golden
1 cucchiaio di zucchero
1 noce di burro
3 cucchiai di cognac (f)

per completare:

10-15 nocciole intere tostate e spellate
cioccolato fondente
zucchero al velo


Preparazione
Preparare la crema:
Scaldare il latte con la buccia del limone.
In un pentolino sgusciare l'uovo intero, unire lo zucchero e montare con una frusta. Unire la farina setacciata e lavorare a crema.
Versare il latte caldo a filo continuando a mescolare. Porre su fuoco dolce e lavorare la crema per 5 minuti. Togliere la buccia di limone e lasciare raffreddare la crema in un bagnomaria freddo mescolandola ogni tanto. Deve essere bella densa.
In una padella sciogliere una noce di burro, unire le mele sbucciate e tagliate a dadini ed un cucchiaio zucchero. Unite il cognac (se lo usate) alzate la fiamma e fate evaporare. Cuocere finchè non saranno morbide, e fate evaporare l'acqua formatasi.
Trasferirle in un piatto a raffreddare.
Nel frattempo preparare la pasta:
Setacciare la farina con la fecola ed una presina di sale.
Tostare le nocciole in forno caldo per 5 minuti (o nel microonde per 1 minuto e mezzo). Fregarle bene con i palmi delle mani per togliere le pellicine.
Quando sono fredde, tenerne da parte circa 10 per la decorazione e mettere le altre in un frullatore con lo zucchero.
Frullare il tutto per bene per polverizzare le nocciole ed unire alla farina.
Unire anche l'uovo, il lievito setacciato ed il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti.
Impastare il tutto aggiungendo il vino bianco ottenendo una pasta liscia.
Accendere il forno a 180°.
Rivestire uno stampo da 24 cm con carta forno ed imburrare leggermente le pareti.
Tirare la pasta in una sfoglia spessa circa 4 - 5 mm . Rivestire lo stampo staccando tutta quella eccedente.
Frullare le mele (tenendone da parte due cucchiai) ed unire il composto alla crema fredda. Mescolare bene ed unire le mele tenute da parte.
Riempire con questo composto il guscio di pasta.
Ristendere la pasta rimasta e ricavare un disco con il quale coprire la crema.
Usare i ritagli per decorare il bordo ed il centro.
Decorare il bordo con le nocciole tenute da parte ed infornare per 40 - 45 minuti coprendo la torta con un foglio di carta forno durante gli ultimi dieci minuti nel caso diventasse scura.
Lasciare raffreddare prima di sformare il dolce.

Questa mia è uscita come una sbrisolona, a chi piace si può decorare con fiori di pasta frolla, o con le forme più disparate!
Decorare con cioccolato fuso e zucchero al velo.
Ma si, con una bella grattuggiata di cioccolato fondente è divina!




A
Anche se è una ricetta già pubblicata con questa crostata voglio partecipare al contest organizzato da Stefy e Rosy dedicato ai dolci con le mele!

1 commento:

  1. Stellina, ma tu non puoi tentarmi così ... pure la doppia versione hai fatto!!!

    RispondiElimina