Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 21 settembre 2010

tozzetti alle nocciole

Wow, post n. 200: i tozzetti viterbesi!


I tozzetti sono dei biscottini tipici della zona del viterbese, che apparentemente assomigliano ai cantucci ma dalla consistenza completamente diversa. Sono più friabili, molto meno duri e si accompagnano oltre che con il latte o il té anche con il vino.

Mia madre è originaria del lago di Vico, quindi in quelle zone non c’è negozietto, pasticceria o forno che li vende, perché nella zona c’è una qualità di nocciola che non si trova altrove.

Quindi in tutta la mia vita è stata sempre costante la presenza dei mitici tozzetti.

La ricetta di famiglia è la seguente:

ingredienti:

800 gr farina 00

400 gr zucchero semolato

5 uova

100 gr burro

2 bustine lievito per dolci

1 bicchierino da caffè di cognac

Scorza di un limone grattugiata

250 gr nocciole tostate

½ bicchiere latte

1 pizzico di sale

procedimento:

Mettere in una capiente insalatiera tutta la farina, poi al centro fare un buco e aggiungere la farina, a questo punto aggiungere le uova e cominciare a mescolare piano piano con una forchetta.

Piano piano aggiungere tutti gli ingredienti, il burro, il liquore, la scorza del limone, far sciogliere il lievito in un bicchiere con il latte, ed infine le nocciole, c’è a chi piace metterle intere, a me piacciolo tritate appena appena!

Poi formare tre serpentoni, con queste dosi ne vengono sei, e infornare a 180° in forno già caldo statico per 20 minuti.


Mettere su una spianatoia abbondante farina e creare 3 panetti lunghi e stretti, l'impasto deve essere il più mole possibile, come la foto, infarinandosi anche le mani si fa appena appena in tempo a formare i 3 paninoni e metterli sulla teglia del forno, sulla carta forno.


Poi far raffreddare appena 5 minuti, tagliare i tozzetti e infornarli di nuovo per 5 minuti con il grill acceso.



Buon appetito!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta *Ricchi sapori dall'Italia*.



10 commenti:

  1. boni questi tozzetti!!! li terro' in considerazione per i regali di Natale!

    RispondiElimina
  2. Buooooooni!! Questi tozzetti sono spettacolari!! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  3. Che belli complimenti.. buona serata a presto...

    RispondiElimina
  4. Stella, mi sembrano di una bontà unica!!! se riesco li provo al più presto!

    RispondiElimina
  5. Buonissimi questi tozzetti, io li adoro!!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  6. @ Shade perchè aspettare Natale? ;-)

    Grazie a tutti per la visita ;-)

    RispondiElimina
  7. Complimenti per i tuoi 200 post!!!E questi tozzetti sono ottimi per festeggiare questo traguardo!!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, ti riesce tutto splendidamente bene!!

    RispondiElimina
  9. Buongiorno,

    il mio nome è Emiliano e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della tecnologia e del web in generale e che ha aperto recentemente.

    Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

    Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

    Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

    Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

    Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

    Cordialmente

    Emiliano

    P.S: scusa per aver utilizzato il modulo dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti

    RispondiElimina
  10. @ zebra grazie sei sempre carina!

    @ Ylenia, grazie anche a te!

    @ Emiliano hai ragione, dovrei fare un restyling ogni tanto, dovrei aggiungere i contatti e fare una breve presentazione. Grazie per l'invito, mi sono appena iscritta, non conoscevo smilla!

    RispondiElimina