Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 5 dicembre 2012

cheesecake con lamponi e ribes



sottotitolo: quello che le Bakery non dicono!

No dico, l'ennesima cheesecake in questo blog?
E che avrà di così diverso o fenomenale questa cheesecake?

Ma si, è una ricetta mai provata prima, la ricetta segreta della California Bakery, che prevede appunto la robiola.
Prima di tutto questa ricetta mi ha deluso, perchè la cheesecake che mangi da loro non è così dolce, infatti poi la volta successiva ho diminuito un po' la dose di zucchero, e poi la consistenza è davvero impossibile da tagliare, dovremmo forse usare il filo interdentale per avere delle fette decenti da impiattare?
Infatti nella ricetta originale c'era addirittura 1/2 cucchiaino di farina per addensare la crema, che io ho aumentato a ben 30 gr e non di farina, che è troppo pesante, ma di amido.
Ho anche provato il procedimento del famoso cake boss Buddy, cioè quella di montare gli albumi a parte e di inserirli nella crema all'ultimo, questo procedimento sicuramente lo adotterò in seguito, perchè la crema viene davvero fenomenale e non si accascia una volta tolta dal forno dopo la cottura, ma non ha evitato lo spatasciamento della crema durante il taglio della fetta!

Poi altra delusione è che la robiola assieme alla ricotta davano un risultato troppo formaggioso, si che la cheesecake è un dolce al formaggio, ma per ammazzare quel forte sapore di formaggio dovremmo forse riempirla di aromi?

Quindi la mia conclusione è che a volte, come i grandi chef, vanno in tv a pubblicizzare le loro ricette ma poi alla fine non te la raccontano proprio tutta tutta, voi che dite?

Ecco qui quindi la mia versione di una cheesecake con robiola (senza ricotta) che mi ha soddisfatto alla grande, almeno dal punto di vista del gusto, per la consistenza dovremmo lavorarci ancora su!

Ingredienti per una gigantesca teglia di 28 cm di diametro:
io ho fatto 1 volta e mezzo una dose normale per 20 cm

per la base

200 gr biscotti tipo digestive
60 gr di burro
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di cannella

Mettere i biscotti nel tritatutto assieme al burro a temperatura ambiente, al miele e alla cannella, una volta ridotti in polvere adagiarli su una teglia apribile coperta con carta forno e mettere in frigo almeno mezzora.

per la crema

350 gr di robiola
350 gr di mascarpone
350 gr di panna fresca
350 gr di yogurt greco
250 gr di zucchero semolato
5 uova
zeste 1 limone
30 gr di amido

Dividere gli albumi dai tuorli. Montare gli albumi con metà dello zucchero a neve fermissima, e riporli in frigorifero. Montare la robiola con il restante zucchero finchè la crema non diventi omogenea, e aggiungere piano piano il mascarpone, i tuorli uno alla volta, il limone, l'amido, la panna e lo yogurt, infine gli albumi montati a neve.
Cuocere in forno statico a 160° per 1 ora circa, poi gli ultimi 10 minuti con il forno in fessura, tenendolo aperto con un cucchiaino, facendo attenzione a non far scurire troppo la crema, ma nel frattempo non lasciarla troppo liquida.
Spegnere il forno, lasciare lo sportello aperto e lasciare raffreddare nel forno, una volta fredda mettere a riposare in frigorifero, in questo modo la crema rimarrà bella alta e non sprofonderà.

per il top

200 gr di lamponi (metà per il coulis e metà da mettere sopra al naturale)
100 gr di ribes
per il coulis (90 gr di acqua - 25 gr di zucchero - 1 cucchiaio di amido di mais)

Io ho preparato un coulis di lamponi mettendo 125 gr di lamponi in un contenitore frullandoli con il minipimer, con l'acqua, lo zucchero e l'amido, fatto cuocere in un pentolino a fuoco moderato, girando con una frusta, quando il composto diventa lucido e si rapprende spegnere la fiamma.

Guarnire la cheesecake fredda con il coulis di lamponi e la frutta fresca.

13 commenti:

  1. deliziosa...mmmmmmm ke buona...complimenti cara

    RispondiElimina
  2. Io penso che sia normale che non diano le ricette o le diano mezze sbaglioate, se no non venderebbero! tutti se la farebbero in casa e non tornerebbero da loro per ricercare quel sapore che piace tanto. E poi all'inizio del post ti rispondi da sola..."ricetta segreta", col cavolo che la danno! E se la danno la danno di certo con variazioni perchè la gente non possa
    copiarla identica. E mi sembra pure logico!
    Comunque...la tua è bellissima, peccato che sia troppo formaggiosa, anche se magari quel coulis di lamponi l'aggiusta un poco.
    un bacione

    RispondiElimina
  3. davvero fantastico questo cheesecake! già è uno dei miei dolci preferiti, poi con lamponi e ribes è una vera delizia!

    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    Passa anche da me se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  4. Una vera e propria bontà!!!

    RispondiElimina
  5. Concordo con te! Quando gli chef ce la raccontano...non ce la raccontano mai tutta ;)

    RispondiElimina
  6. ho fatto tante volte la chees cake cotta al forno, e non ho mai avuto il problema spatasciamento fetta. è pur vero che non ho mai usato ricotta nè robiola, bensì piladelfia e, al limite, panna. in effetti, tutti questi "formaggi" che hai usato, oltre ad essere morbidi e a poter creare problemi al taglio, sono anche molto formaggiosi. forse per questo necessitano di così tanto zucchero. prova a cambiare ricetta, e tipo di formaggio! l'hai provata quella di montersino? o quella di de riso? sono le mie preferite, davvero perfette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quello di de riso è di sola ricotta o sbaglio!

      Elimina
  7. mi attirano moltissimo i frutti rossi anche se le cheesecake sono troppo formaggiose per me, ma leggo che anche a te il gusto non ha soddisfatto troppo, o era solo la consistenza?
    comunque anch'io ho letto spesso ricette che non mi convincevano, per fortuna l'esperienza aiuta con le correzioni, spesso...
    ciao!

    RispondiElimina
  8. La cheesecake del California è il mio cavallo di battaglia e me la chiedono sempre i miei amici, mi sembra strano leggere di questi problemi . Che la mia ricetta sia diversa? _._

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono sicura che la cheesecake che mangi nei loro store non è la stessa della ricetta che hanno pubblicato, è troppo dolce!

      Elimina
  9. Stella che bontà questa cheesecake!!
    Complimenti!
    Mari

    RispondiElimina
  10. Passavo di qua per afferrare al volo un mostacciolo e...e.. mi trovo un cischeik? Okkei, okkei, mi accontento. Ciao Stella, buon pomeriggio ♥

    RispondiElimina
  11. Qqui e` pieno di torte al formaggio con quark.....o yogurt.....mi manca un sacco la ricotta!
    francesca

    RispondiElimina