Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 27 giugno 2013

liquore alla liquirizia


Non so quanti anni era che non facevo un liquore.
Ci sono stati anni che facevo litri e litri di limoncello, ora non lo bevo quasi mai.
Ma il liquore alla liquirizia non l'avevo mai fatto.
Fin quando l'anno scorso in Trentino torno a casa con un amaro alla liquirizia, ebbene, è durato praticamente qualche sera troppo buono, ma non avevo mai pensato fosse così facile farlo!
Non so quante ricette ho visto in giro, tra blog, ma nessuna mi convinceva,alla fine ho pensato di fare questa proporzione perchè mi sembrava più adatta ai miei gusti:

ingredienti per un litro circa:

50 gr di liquirizia pura
500 gr di acqua
300 gr di zucchero semolato
250 ml di alcool puro

procedimento:

scaldare l'acqua in un pentolino, prima che raggiunge il bollore aggiungere lo zucchero e la liquirizia, io avendo la liquirizia in tronchetti l'ho frullata assieme allo zucchero nel tritatutto finchè è diventata finissima.
Mescolare a fiamma bassa per circa 15 minuti.
Spegnere la fiamma e far raffreddare.
Una volta freddo aggiungere l'alcool e conservare in una bottiglia di vetro.
Bere dopo una settimana.
A me piace berlo freddo di freezer così viene bello cremoso.

10 commenti:

  1. E' buonissimo, io adoro la liquirizia e lo tengo sempre in frigo....slurp!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che poi con questo freddo di questi giorni dopo cena ci sta, altro che gelato :-D

      Elimina
  2. Ce l'hai fatta a postarlo!
    Sai che l'ho fatto anche io da un pò? Anche io non l'ho mai postato!
    Ho usato la polvere di liquirizia, comprata apposta lo scorso anno...il mio è abbastanza forte e non tutti lo apprezzano, anche se a me piace quel sapore di liquirizia.

    Buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero Lory, anche il mio è molto forte, infatti la liquirizia deve proprio piacerti altrimenti è meglio evitarlo :-D

      Elimina
  3. Brava Stellina, non tutti hanno la fortuna di avere la polvere di liquirizia e questa informazione è preziosissima.
    Io evito i liquori, vado in orbita immediatamente e, dal momento che sono già "fuori di mio", mi limito all'acqua di fonte... Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah davvero sei astemia? Ma non ci posso credereeeee, beso :-D

      Elimina
  4. Ciao che buono il liquore alla liquirizia mia sorella impazzirebbe perche' adora la liquirizia! Mi sa che ti copio la ricetta e lo provo! Grazie e buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
  5. ottimo risultato, che bontà, brava Stella!!!!

    RispondiElimina
  6. Ma quanto è buono! Non l'ho mai fatto...però l'ho provato! ;)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Chiedo scusa….ma in rete c’è la polvere di liquirizia, quella originale calabrese, per preparare il relativo liquore secondo i canoni tradizionali della Calabria (c’è anche la relativa ricetta!!): semplice, facilissima da usare come sciogliere lo zucchero nel caffè ……e soprattutto buonissima, senza star lì a tritare pezzetti di caramelline o usare quella gommosa, di sapore decisamente artefatto o dover attendere che si sciolgano “depositi & residui” vari!

    Eccovi il sito: SAPORIDELLASIBARITIDE

    RispondiElimina