Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 16 marzo 2010

cheesecake alla zucca





Finalmente ho trovato il tempo di fare questa cheesecake!
Forse erano 2 anni che sognavo di farla.
Pare che sia consigliata per la festa di hallowen, ma pazienza, siamo a marzo, è uguale!
La ricetta l'ho presa su giallozafferano ed è la seguente:

ingredienti per la base:

250 gr biscotti digestive:
150 gr di burro sciolto (io ne ho messi 100)
2 cucchiai di zucchero di canna

ingredienti per la crema:

1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di zenzero
500 gr philadelphia
3 cucchiai di succo di limone
1 pizzico di sale
200 ml di panna fresca
2 uova intere e 2 tuorli
250 gr di polpa di zucca
200 gr zucchero

ingredienti per la guarnizione:

100 gr di cioccolato fondente
1 cioccolatino scuro


Preparazione:

Per prima cosa ho preparato la zucca lavandola, tagliandola a fette, sbucciandola e l'ho fatta cuocere al vapore per 15 minuti.

Nel frattempo ho preparato i biscotti secchi, rendendoli una polvere nel mixer, ho aggiunto due cucchiai di zucchero e il burro sciolto.

Una volta pronto ho messo il composto in una teglia di 24 cm di circonferenza, imburrata e foderata di carta forno e con un cucchiaio ho pressato il composto sul fondo facendolo aderire per bene. Poi ho fatto raffreddare in frigo per almeno 30 minuti e nel frattempo ho preparato l'impasto della torta.

Ho messo in una ciotola la philadelphia, lo zucchero e la polpa di zucca passata nello schiacciapatate e ho sbattuto con le fruste elettriche per almeno 5 minuti. A questo punto ho aggiunto il succo di limone, lo zenzero, la cannella, il sale, la panna montata e, uno alla volta, le uova.

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati ed il composto risulterà liscio e omogeneo è pronto per essere versato nella teglia.

Poi ho infornato la cheesecake in forno preriscaldato a 190° per 50 minuti e, una volta pronta l'ho lasciata intiepidire in forno per far si che non si abbassi.

Quando la cheesecake di zucca si sarà raffreddata si potrà passare alla decorazione facendo sciogliere a bagnomaria 100 gr di cioccolato fondente tritato e, con un cono preparato con la carta forno, disegnando sulla cheesecake una ragnatela con un piccolo ragno, fatto con una caramella.

Mettere in frigo per almeno 3 ore....ed ecco pronta la vostra cheesecake alla zucca con ragnatela!


Che dire è strepitosa! Il gusto è sublime, la consistenza abbastanza cremosa e soffice, e il sapore un po' dolcetto si sposa benissimo con il cioccolato fondente!

Per le calorie dire che è una vera bomba a mano è poco, considerando che lo stampo era molto ampio l'ho divisa in 12 porzioni e il risultato è di 400 calorie a pz!


Con questo dolce partecipo al contest di Rebecca, ricette con la zucca.

7 commenti:

  1. wow!! stupenda deve essere buonissima, complimenti! ciao Rosita

    RispondiElimina
  2. ...ma quanta zucca avevi in casa???hhhiiihhiii(scherzo!!!)...oh!...quando ho della zucca a casa non mi vengono fuori ricette!!!ora faccio copia e incolla nei miei documenti cosi' me la ritrovo...altrimenti mi sfugge!!!!proprio bello il tuo cheesecake.....grazie per questa bella fetta!!!proprio adesso ho un buco nello stomaco....vado a mangiare una brioscina facendo finta di mangiare la tua bella fetta di torta alla zucca!!!..non potrebbe essere vero!!!sigh!!!!bacibaciotti

    RispondiElimina
  3. Anche se siamo a marzo, questa cheesecake mi sembra ottima .Ti è riuscita una meraviglia!! Bacioni.

    RispondiElimina
  4. Ma forte con la zucca!! Anche bello da vedere oltre che da mangiare!!
    Bacio Stellina

    RispondiElimina
  5. ma devi proprio farlo il conto delle calorie? quando si mangia un dolce è severamente proibito saperlo!! sai che io avevo utilizzato una crema molto simile per dei bicchierini, buonissima!!

    RispondiElimina
  6. Ho capito che il conto delle calorie non piace, eh? Forse ha ragione dau, non lo faccio più :-)

    RispondiElimina
  7. no, no! a me le calorie non mi interessano! tanto mangio uguale! almeno non mi sento in colpa!
    stupenda questa cheesecake con la zucca!
    gnamm!

    RispondiElimina