Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 13 luglio 2010

crostata salata con zucchine e mozzarella


Pubblico con molto entusiasmo questa crostata perchè sino ad ora il massimo per me era comprare la pasta sfoglia o la pasta brisé già pronta e farcirla, buona per carità, pero' c'è più gusto a prepararsi le cose con le proprie manine, no?

Ho provato tempo fa la finta sfoglia di Adriano ma anche se la quantità di burro è stata notevolmente ridotta non è comunque mangiabile tutti i giorni! E' troppo una bomba!

E per caso che scopro? Scopro questa fantastica pasta da quiche di Christophe Felder.

Che dire, semplicemente perfetta, non mollacciosa, non burrosa, croccante al punto giusto!
E ora chi la molla più!

Ora veniamo agli ingredienti per la famosa pasta:

farina 200 gr
sale 5 gr
burro a pezzetti 90 gr
uovo 1
acqua 20 gr

procedimento:

lavorare la farina, il sale e il burro (morbido) in una ciotola, con le dita, fino a quando il burro è stato assorbito dalla farina. Aggiungere l’uovo e l’acqua ghiacciata e impastare.
Quando la pasta sarà omogenea, avvolgerla con della pellicola e metterla a riposare al frigo per 2 ore.

Per il ripieno io ho usato:

2 zucchine
un fior di latte
cipolla
olio evo
sale
pepe
qualche foglia di basilico fresco

Ho fatto cuocere in una padella, per massimo 10 minuti, le zucchine tagliate a dadini con un filo di olio evo, sale pepe e basilico, e un po' di cipolla, una volta cotta, ho messo le zucchine nella sfoglia stesa col mattarello in uno stampo da crostata leggermente imburrato, assieme alla mozzarella.
Cuocere al forno ventilato a 200° per circa 20 minuti.

6 commenti:

  1. molto, molto invitante questa crostata, bravissima!
    buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!! Splendida questa torta salata!! Con questo caldo , non mangerei altro!! Sei stata bravissima!! Bacioni

    RispondiElimina
  3. 'mmazza quanto hai lavorato in questo mese!!! io ero rimasta al danubio di Adriano -che tra l'altro ho visto ha commentato il tuo post! che onore!!!-
    devo scusarmi perche' passo sempre troppo poco spesso ma t'assicuro che recupero sempre e mi guardo tutte le tue ricettine -che adoro :)
    complimenti per tutto!!!

    RispondiElimina
  4. confermo!!

    la pasta di felder è un mito... la adoro nella versione autunnale della torta salata con funghi porcini, salsiccia e tanto tanto stracchino... ma ora che è estate anche io ho le zucchine per ogni dove:)

    RispondiElimina
  5. Stella come mi hai consigliato sono venuta a copiare...cioè no a vedere ( e acopiare) (ihii ihiiii) questa fantastica ricetta!!!
    L'aspetto della tua torta è sublime è sono sicura che hanno mangiato anche le briciole!!!
    Brava brava......però su una cosa ho da ridire:ma come te ne vai in vacanza e lo dici così spudoratamente? Lo sai che per me la parola vacanza è come dire cocomero ad una donna incinta a gennaio?????????????? Dove le trovo le vacanze io adesso che mi è venuta voglia???? sigh....me povera e disgraziata!!!!!!!!!!

    Buon divertimento stellina e mi raccomando torna con nuove ricette del posto che visiterai!!!!

    Un bacio!! :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Stella, veramente bellissima questa torta!!
    Hai ragione, preparare con le proprie manine anche la pasta è una bella soddisfazione!!
    Mi segno la ricetta grazie!

    RispondiElimina