Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 22 novembre 2010

mousse alle castagne con salsa di cachi


Con questa mousse abbiamo concluso la stupenda cena preparata al corso di cucina da Kitchena base di castagne alla quale ho partecipato giorni fa!

E' un classico tra i dolci al cucchiaio alle castagne, l'unico tocco da chef che Danilo Angè ha dato è l'aggiunta della crema pasticcera, che io ho gradito molto, anzi io metterei metà panna e metà crema!
Buonissima e delicata, davvero!


Ricetta per 10 persone:

150 gr di crema pasticcera alla vaniglia
20 gr di rhum
300 gr di crema di marroni
8 gr di colla di pesce
450 gr di panna montata non dolce
400 gr di cachi maturi
100 gr di zucchero semolato
1 stecca di vaniglia


Procedimento:

Stemperare la crema pasticcera fredda con il rhum, aggiungere la crema di marroni e la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda e sciolta in una piccola casseruola a fuoco basso con un dito di acqua o panna, unire la panna montata e versare il composto in stampini monoporzione.
Lasciare riposare in frigorifero per almeno 3/4 ore.
Sbucciare i cachi e cuocerli a fuoco lento per 10 minuti con lo zucchero e la vaniglia, frullare al mixer e lasciare raffreddare.
E' preferibile usare degli stampini in vetro trasparente così è ben visibile il gioco di colori con il marroncino della mousse di castagne e l'arancio dei cachi!

Io ho messo anche una castagna tuffata nel cacao amaro!


Note mie: se non si usa una crema di marroni biologica o fatta in casa aggiungere un cucchiaino di cacao, così la mousse sarà marroncina davvero!

Scusate ma mi accorgo solo adesso che non avevo scaricato questa foto del particolare, quindi la aggiungo solo adesso:




12 commenti:

  1. Ciao cara!! Un dessert davvero golosissimo!! Slurp!Complimenti sei bravissima!! Un bacione.

    RispondiElimina
  2. un bel dolce magari proprio da preparare per i giorni delle feste

    RispondiElimina
  3. uuuhh, stella, mi piace mi piace!! l'abbinamento castagne-cachi è sempre una garanzia di quelle buonissime!!

    RispondiElimina
  4. buono!! che bell'accoppiata di frutti autunnali con una dolce crema! ciao Ely

    RispondiElimina
  5. che belli stella! e che buono che deve essere... ho giusto dei cachi da smaltire che non so cucinare... ma la crema di castagne, dici che la trovo in qualsiasi negozio?
    ciao!

    RispondiElimina
  6. Cachi e castagne è un'abbinata vincente davvero squisita. Se poi Danilo dice di aggiungere un po' di crema pasticcera io lo faccio, perché ho partecipato a qualche corso tenuto da lui ed è davvero bravo!

    RispondiElimina
  7. Ciao cara che ricetta meravigliosa, non ti conoscevo, ma il tuo blog mi piace molto, l'idea delle nocciole per il contest mi sembra veramente super, parteciperò sicuramente...Intanto ti seguo così non mi scappi più!

    RispondiElimina
  8. Grazie è proprion una bellissima ricetta...e chissà che bello il corso!!!Buona giornata, Flavia

    RispondiElimina
  9. @ Manuela grazie un bacio anche a te!

    @ Gunther perchè aspettare le feste ;-)

    @ Dauly si è proprio un'accoppiata vincente!

    @ Ely, ciao e grazie!

    @ Manuela i cachi debbono essere molto maturi, quasi acquosi altrimenti la crema esce cattiva, la crema di marroni la trovi in qualsiasi super vicino le marmellate nei vasetti di vetro, baci.

    @ Mapi hai conosciuto anche tu Danilo? Bravo, eh? IN effetti se guardi in rete tutte le mousse prevedono solo la panna, invece con la crema a me piace di più!

    @ Ciao Cinzia, grazie, allora ti aspetto, baci!

    @ zucchero&farina, grazie!

    @ EliFla si il corso è stato molto interessante, penso che domani posterò un'altra cosina ;-)

    RispondiElimina
  10. Davvero chic!!!Complimenti!!!!Smack!

    RispondiElimina
  11. Ma che squisitezza!!! Foto perfetta, dolce perfetto e stupendo abbinamento. Mi vergogno a dire che... io non ho mai usato le castagne in nessuna ricetta, le mangio solo arrostite, e non vedo l'ora di far qualcosa. Complimentissimi!

    RispondiElimina