Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 11 dicembre 2010

Pollo al curry con riso pilaf alle verdure


Quando ho scoperto che Giovanna, Marzia e Orsetta avevano organizzato il loro simpaticissimo primo contest "Ricrea la ricetta" non ho potuto resistere leggendo nella lista questo fantastico pollo al curry.

No perchè siccome tempo fa ho partecipato ad un corso di cucina indiana e il primo tentativo di cucinare il pollo al curry non è che sia proprio riuscito, perchè il pollo era piccantissimo, ho esagerato con il peperoncino ;-) e il riso basmati andava senza condimento! Insomma un accostamento osceno!
Quindi non vedevo l'ora di riprovarci, e questa ricetta siccome prevede il latte mi attirava tantissimo, perchè siccome a me il curry normale non piace tanto, uso il masala che è molto più concentrato e piccante, infatti vedete il pollo come è rosso?

Insomma veniamo alla ricetta, fatto copia e incolla:

Gli ingredienti che vi servono per queste due ricette per 4 persone sono:
  • 6 fette di petto di pollo
  • 250 gr di riso basmati
  • 2 carote
  • 4 cipollotti o 1 cipolla grande
  • latte
  • una tazza di pisellini freschi o surgelati
  • curry in polvere
  • 2 semi di cardamomo
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 foglia di alloro
  • 1 cm di cannella
  • 4 chiodi di garofano
  • burro

RISO PILAF ALLE VERDURE

Per prima cosa occorre tenere a bagno il riso per circa un'ora in acqua fredda in modo che disperda parte dell'amido. Nel frattempo, aiutandovi con un frullatore, tritate finemente le carote pulite e 3 cipollotti (o 3/4 di cipolla).
In una padella dai bordi alti fate sciogliere un bel pezzo di burro e fate leggermente soffriggere un cipollotto tritato (o 1/4 di cipolla). Abbassate il fuoco e aggiungete tutte le vostre spezie (cardamomo, cumino, alloro, chiodi di garofano e cannella.
Adesso potete aggiungere alla cottura le vostre verdure, i piselli e circa metà del trito di carota e cipolla (il resto tenetelo da parte che ci servirà dopo).
A questo punto dopo aver scolato il riso aggiungetelo al resto in padella, salate e copritelo con 2 tazze d'acqua bollente. Una volta che ha ripreso il bollore coprite e lasciate cuocere per 15 minuti senza mai girare. E' importante non girare perchè il riso farà una crosticina sul fondo della padella e in questo modo una volta finita la cottura potete rivoltarlo su un piatto come se fosse uno sformato (purtroppo il nostro sformato è riuscito male dato che la fiamma era troppo alta a fine cottura e il riso si è attaccato).
A seconda della forma, il risultato sarà un riso colorato e profumatissimo! Vi consigliamo di togliere i semi di cardamomo e i chiodi di garofano per evitare ai vostri ospiti brutte sorprese..



POLLO AL CURRY
Adesso passiamo al nostro pollo! Noi abbiamo usato il petto di pollo perché avevamo quello in casa, ma potete benissimo usare cosce o sovracosce disossate.
Tagliate il pollo a listelline larghe circa 1,5 cm e lunghe 3 cm. In una padella con un goccio d'olio fate saltare il pollo, e non appena sarà cotto esternamente aggiungete l'altra parte del trito di carota e cipolla. Salate e amalgamate il tutto.
Adesso è il momento del curry! Noi cioccolatine che osiamo sempre abbiamo usato un curry di tipo hot madras, particolarmente forte. A seconda dei gusti sceglierete il tipo di curry da usare e la quantità. Noi ne abbiamo usato circa 4/5 cucchiaini che abbiamo polverizzato sopra il nostro pollo.
Ricoprite il pollo completamente con il latte. Il latte vi aiuterà a creare una salsa densa e speziata per il pollo che però non sarà troppo grassa come altre ricette in cui viene usata la panna da cucina.
Fate cuocere a fuoco medio finché il latte non si sarà ritirato e la salsa avrà assunto una consistenza abbastanza densa. Per questo potrebbero volerci anche 15 minuti di cottura. A questo punto anche il pollo è pronto e possiamo servire i due piatti insieme. I nostri commensali prenderanno un pò di riso e un pò di pollo e potranno scegliere se mangiarli separatamente o mischiare il tutto insieme per dare al tutto una piccantezza speciale!

Conclusioni: questa ricetta vi giuro che non la mollo più, ci è piaciuta veramente tanto, sia il riso che il pollo, davvero davvero tanto, grazie ancora!

Se non si è capito, con questa ricetta partecipo al contest *Ricrea la ricetta*:





11 commenti:

  1. Mi piace...io la proverò con il curry dolce perchè a differenza tua non amo il piccante...grazie per avermi fatto notare questa ricetta...ciao e buona domenica, Flavia

    RispondiElimina
  2. interessante. ho fatto il pollo al curry e da quando l'ho scoperto ormai il pollo lo mangio solo con il curry. ma il riso pilaf non l'ho mai provato. solo mi èpare un pò elaborato, ci vuole molta tranquillaità per farlo di settimana

    RispondiElimina
  3. Il riso pilaf lo conosco bene, il pollo con il curry no..e forse proverò con quello dolce proprio come diceva qualche commento su Flavia. Ad ogni modo, complimenti per questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  4. mai fatto il pollo al curry.....dovrei proprio provare a farlo.....quindi....ormai so gia' dove trovare la ricetta!!! ;)

    RispondiElimina
  5. @ EliFla fai bene perchè questo curry è davvero arrabbiatissimo :-)

    @ Stefania secondo me non si può mangiare il pollo al curry senza riso, e questo riso è molto più sbrigativo del nostro risotto tradizionale, perchè una volta preparate le spezie e il condimento non lo vedi toccare più, più sbrigativo di così :-)

    @ Caterina, grazie, ma come avrai letto, la ricetta non è mia, l'ho solo riprodotta, ciao ;-)

    @ Anna sono sapori un po' forti e particolari, provali e fammi sapere, baci :-)

    RispondiElimina
  6. Grazie per il link!! È venuta benissimo la ricetta e che bello il pollo rosso!! :) sono d'accordo per il riso pilaf,una volta preparato il tutto di copre e da tutto da solo!! :)

    RispondiElimina
  7. fa un effetto ottico speciale questa ricetta. il pollo al curry lo adoro, e questa ricetta la proverò senz'altro.

    RispondiElimina
  8. il pollo l'adoro, il curry mi piace, la cucina indiana è una tra le mie preferite: insomma un piatto ad hoc... ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  9. @ Marzia grazie a voi per questa prelibatezza!

    @ Eleonora con il latte la cremina diventa quasi arancio/rosa, invece senza latte o panna rimane rosso fuoco!

    @ dolciensieri, hai qualche ricettina indiana da passarmi?

    RispondiElimina
  10. Un deliziono e ottimo piatto unico, perfetto con il curry! Ciao cara Stella, bravissima!

    RispondiElimina
  11. Ci sai proprio fare in cucina, specialmente coi risotti! Complimenti vivissimi :-)

    RispondiElimina