Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 25 febbraio 2011

pane tedesco alla birra


Per caso sono capitata nel blog di Ornella e visto che io amo la cucina tedesca e soprattutto questo genere di iniziative, mi sono lanciata subito nella preparazione di questo bel pane tedesco.

L'idea era di riprodurre una stessa ricetta presa da qualsiasi altra fonte con tutte le differenze che ci potranno essere dato che tutte noi abitiamo in posti diversi del mondo.
L'unica difficoltà è trovare il tempo di farlo, bisogna cercare di incastrare gli orari per essere a casa per 2 giorni di seguito bene o male alla stessa ora.
L'unica cosa diversa del mio pane è che non ho messo i semini, perchè mia figlia non li gradisce molto.
Mi è piaciuto molto, viene un pane molto soffice e leggero all'interno.

Questo mese di febbraio quindi è stato scelto questo tipo di pane postato recentemente da Tamara.

Il mese prossimo di marzo, per esempio, è stata scelta una ricetta di carnevale.

Questa è la ricetta:




·                     5 g di lievito di birra
·                     1 cucchiaio di estratto di malto
·                     1 cucchiaio di miele
·                     330 ml di birra di malto o birra scura
·                     400 g di manitoba
·                     100 g di farina di segale
·                     100 g di farina integrale
·                     ½ cucchiaino di sale
·                     25 g di burro
·                     birra per spennellare
·                     segale o grano per decorare.

Ore 12: Con una frusta ho sbattuto dolcemente il lievito madre con la birra ed il miele, finché non si è quasi sciolto. Ho messo nel contenitore della planetaria le farine setacciate, nel centro ho fatto un buco ed ho inserito il lievito sciolto nella birra. Ho avviato la macchina e dopo qualche secondo ho aggiunto il burro morbido ed il sale. Ho fatto impastare a lungo poi ho fermato la macchina e ho lasciato riposare per una ventina di minuti. Passato questo tempo ho riacceso la planetaria ed ho fatto andare per qualche minuto. Ho raccolto l’impasto a palla e messo in frigo, coperto con la pellicola, fino alle 21 di sera.

Ore 21: Ho tolto l’impasto dal frigo e l’ho lasciato a lievitare nel luogo più caldo della casa..e cioè la cucina.

Ore 9: Mattino seguente: Ho ripreso l’impasto lavorandolo un po’ con le mani poi l’ho trasferito sopra la placca del forno, ricoperta di carta oleata e lasciato lievitare nel forno fino alle 14.

Ore 14: Ho acceso il forno a 200 ° e messo un pentolino d’acqua dentro. Ho spennellato il pane di birra, ricoperto di semini di segala e inciso a croce. Ho infornato per 40 minuti a questa temperatura poi ho abbassato e lasciato ancora per un poco..come dice giustamente Tamara finché “picchiettando sul fondo non produrrà il classico suono di pane cotto”. 

Non so se si capisce dalla foto ma dentro è davvero morbido, e il sapore bello amarognolo della birra si sente molto!



Grazie Ornella che grazie a te abbiamo scoperto questo pane fantastico!


20 commenti:

  1. bello il tuo pane! ANch'io ne ho postato tempo fa uno simile, con la birra, ma nella mia ricetta è previsto anche un uovo.. ed è delizioso, hai ragione. Trovo interessante la procedura che lascia tantissimo tempo all'attivazione della lievitazione. Non ho mai fatto il passaggio in frigo prima della lievitazione a 32°, però proverò, penso porti una sorta di leggerezza maggiore al pane. Gnammm!

    RispondiElimina
  2. Ma è stupenda questa ricetta!!!
    Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  3. questo pane mi intriga tantissimo deve essere una favola e si vede gia dalla foto che lo è!!bacioni imma

    RispondiElimina
  4. Grzie e buon weekend...Flavia

    RispondiElimina
  5. Ciao Stella, grazie per aver fatto anche tu il pane alla birra.
    Mi farebbe veramente piacere se tu continuassi a realizzare anche altre ricette della nostra iniziativa.
    Prendo la foto del pane per postarla nel mio blog insieme alle nostre.
    Baci

    RispondiElimina
  6. ma il sapore della birra si sente molto? no, perchè io non la gradisco più di tanto. Ma se non si sente, allora lo faccio!

    RispondiElimina
  7. Stella, questo pane sarà buonissimo.. immagino il profumo in cottura!
    Bacio

    RispondiElimina
  8. Stella carissima siamo noi che ringraziamo te!! E' bellissimo! Inserisco subito il link e mi prendo anche la foto per metterla assieme alle altre! Sono felice che l'iniziativa ti sia piaciuta e lo sarei ancora di più se continuassimo assieme! Un bacione grande e ancora grazie!!

    RispondiElimina
  9. Stella questo pane è davvero favoloso, anche se richiede davvero molta attenzione. Il risultato dev'essere sicuramente dei migliori. Tranquilla, dalla foto si vede che dentro è morbido!

    RispondiElimina
  10. Mi affascinano molto le ricette sul pane,le focacce & co. E questo pane sembra davvero molto buono!
    Mi piace tanto=)

    RispondiElimina
  11. Brava, alla fine l'hai fatto!!!! Devo provarlo anch'io.... e si, con le foto mi hai davvero convinta!
    Un abbraccio e bravissimaaaaa!!!!!!
    Paola

    RispondiElimina
  12. che pane meraviglioso complimenti per la bellissima riuscita .... bravissima stella
    by lia

    RispondiElimina
  13. Stellina, che pane stupendo! I tedeschi sono bravi a farlo, ma anche tu non sei da meno!
    Ho annotato la data, grazie!
    Un bacione e buon we!

    RispondiElimina
  14. Deve essere davvero buono.
    Complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  15. è bellissimo! e dev'essere davvero buono.
    complimentoni!

    RispondiElimina
  16. Contrariamente a quanto si pensa, vedendo almeno la foto, è un pane molto più morbido e delicato rispetto al pane cafone, per esempio, che ha una crosta molto più dura :-)
    Grazie a tutti e buon w-e!

    RispondiElimina
  17. Waw! Sono passata da te e mi trovo questo meraviglioso pane! Sono patita del pane fatto in casa, credo che questa settimana provo a fare questo tuo!

    Buon week!

    RispondiElimina
  18. Ti e venuto benissimo bravissima!
    Buon fine settimana Francesca

    RispondiElimina
  19. questo lo provo assolutamente!!!
    grazie per la ricetta :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  20. mamma che bello e deve essere pure buono :D devo provarla :D assolutamente.... grazie dell'idea,
    un bacino

    RispondiElimina