Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 28 aprile 2011

riso cantonese (italian style)

Il riso cantonese e' un piatto tipico della cucina cinese, diciamo che e' il piatto cinese piu' conosciuto, assieme agli involtini primavera.
Per quanti anni mi hanno chiesto, anche in pausa pranzo, vieni al cinese?
Chi io? No, non mi piace!
Mangerei solo riso alla cantonese e involtini primavera, meglio una sana pizza o la rosetta con la mortadella :-)
Debbo dire che ultimamente ho ceduto diverse volte, e il cinese vicino casa mia mi piace proprio, a detta di mio marito, che ha lavorato diverso tempo in Cina, e' una cucina molto *addomesticata*, adattata ai gusti italiani, pero' secondo il mio gusto, meglio cosi'!
L'ultima volta che siamo andati al ristorante avevamo per l'appunto ordinato, tra le tante cose, il riso alla cantonese, che purtroppo non e' arrivato sulla nostra tavola, a fine cena abbiamo detto alla cameriera, ascolta, vi siete dimenticati il riso, fa niente andiamo via! E lei rispose, no e' che era finito e lo abbiamo dovuto rifare daccapo, insomma la cottura al vapore e' lenta.... e allora mi e' venuta subito una folgorazione, debbo subito rifarlo a casa ultimamente sto cuocendo tutto al vapore!
Evvai il gioco e' fatto!
L'unica variante, appunto l'ho ribattezzato italian style, e' che ho omesso la salsa di soia che proprio non mi piace!
In genere viene condito con la salsa di soia o semplicemente servita a parte in una ciotolina e ognuno mette la quantita' desiderata.



dosi per 6 persone:

250 gr riso basmati
150 gr piselli
130 gr prosciutto cotto
2 uova
1 cipolla
vino bianco
ghee (o burro chiarificato)

Mettere il riso basmati ammollo in acqua fredda per un'ora.
Cuocerlo al vapore un po' al dente.
In una capiente padella rosolare dolcemente la cipolla con il ghee, tostare il riso e sfumare con un po' di vino bianco.
Aggiungere prima i piselli precedentemente cotti, poi il prosciutto cotto tagliato a dadini e infine l'uovo, c'è chi preferisce metterlo crudo, ma a me l'effetto carbonara non piace, quindi lo faccio cuocere a parte e poi lo metto tagliato a cubetti.
Se rimane troppo asciutto aggiungere un po' di brodo vegetale (in alternativa alla salsa di soia).
Salare e servire subito.

Con questa ricetta partecipo nuovamente alla raccolta di Paola:


21 commenti:

  1. E tra i pochi piatti della cucina cinese che mi piace in modo particolare e questa tua versione mi intriga moltissimo!!!baci Imma

    RispondiElimina
  2. Sai che non avevo idea che potessere essere... semplice come lo descrivi tu?? Brava, te la copio senz'altro, mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  3. Davvero una versione molto molto gustosa.
    Complimenti.
    Un saluto e buona giornata.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  4. mi piacciono tutte le cucine esotiche ma non vado spesso al cinese, però mi piace questo riso e anche la salsa di soia, fatto in casa è ancora meglio! ciao!

    RispondiElimina
  5. buono! Mi piace un mondo!!!!
    Grande Silvia, la aggiungo subito!!!!

    Un bacione

    RispondiElimina
  6. mi piace sempre un sacco, anch'io lo faccio ogni tanto, con piacere anche dei miei bambini difficili ;)

    RispondiElimina
  7. mi piace tantissimo il riso alla cantonese ... lo faccio spesso! ..

    RispondiElimina
  8. Il riso alla cantonese è l'unico piatto che mi piace della cucina cinese...forse perchè preparato con ingredienti semplici e senza intrugli? E questa tua ricetta è veramente invitante!

    RispondiElimina
  9. Non sapevo si cuocesse a vapore, magnifico. Un bacione.

    RispondiElimina
  10. Che splendida versione, mi attira molto la cottura del riso a vapore, devo dire che non ho mai provato.

    RispondiElimina
  11. adoro la cucina cinese e il riso non manca mai qnd vado al ristorante... ti è venuto molto bene, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  12. a me piace un sacco sto risotto lo prendo sempre :D ottimo ottimo :) brava :D

    RispondiElimina
  13. Buonooo il riso alla cantonese piace tanto anche a me!! Brava Stella!!
    Franci

    RispondiElimina
  14. Piace tantissimo anche ame...Ottimo...

    RispondiElimina
  15. Ottimo anche il tuo, che è certamente da copiare, grazie della visita e alla prossima, ciao.

    RispondiElimina
  16. Il tuo riso sara' ottimo!!!Ma io con la cucina cinese non tanto siamo amici!!!!!!!
    Forse perche' non l'ho mai provata,ma non mi ispira!!!!
    buona cucina e buona vita!!!

    RispondiElimina
  17. il riso alla cantonese fatto i casa è tutta un'altra cosa!:D

    RispondiElimina
  18. Grazie per essere passata a trovarmi. Ricambio. A presto, Laura

    RispondiElimina
  19. Ciao Stella, bellissimo il tuo blog. Non vado quasi mai a mangiare fuori, se non a Milano quando vado a trovare mia figlia che mi trascina in posti strani! ma ancora al cinese no.Però amo troppo il riso e questo modo semplice di cucinarlo mi piace. Un salutone e grazie del tuo commento

    RispondiElimina
  20. il riso alla cantonese che bontà!
    mi hai trasmesso voglia di risto cinese :P

    ps che buona e che bella (!!) la crostata di spinaci :P

    RispondiElimina
  21. Grazie a tutti dei commenti, a quanto pare siamo in tanti ad amare questo tipo di riso!

    RispondiElimina