Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 1 giugno 2011

pane integrale ai semi vari


Questo pane lo faccio spesso, perchè è molto particolare e adatto non solo per il salato, ma soprattutto con il dolce.
Se volete cominciare bene la giornata non c'è niente di meglio che una fettina di questo pane a colazione con un po' di marmellata, i semi di girasole esaltano il gusto al massimo.
Ispirata dalla cara Tzunami, la ricetta l'ho scovata per caso nel ricettario gielleffe, faccio diverse versioni, con i semini che mi trovo a disposizione.
Ve lo consiglio davvero, è un pane molto molto particolare dal gusto intenso.
E dura tantissimi giorni, sempre morbido e profumato.

Ingredienti:

210 ml di acqua
30 gr di olio di semi di girasole
5 gr di sale
5 gr di zucchero
250 gr di farina integrale
100 gr di farina 00
12 gr di lievito di birra
2 cucchiai di semi di girasole
2 cucchiai di semi di sesamo
2 cucchiai di semi di papavero

Procedimento:

Mettere nella planetaria tutti gli ingredienti, tranne i semi, in ordine di lista e far lievitare per almeno 2 ore, dopo la prima lievitazione aggiungere i semini e far impastare ancora una volta, formare la pagnotta come più si desidera e metterla in caldo a lievitare per almeno 2 ore.
Accendere il forno ventilato a 200° con una ciotola di acqua all'interno.
Cuocere 40 minuti.


14 commenti:

  1. che buono il pane, sto partendo per l'Austria comprerò farine e semi per copiarti la ricetta.
    complimenti per il nuovo logo: originale!
    bacio goloso marica

    RispondiElimina
  2. Lo preparo spesso il pane con i semi e le farine integrali.
    E' veramente molto gustoso!
    Complimenti, ti è venuto molto bene.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  3. @ Marica beata te che vai in Austria!

    @ Giovanna è vero che è buono, eh?

    RispondiElimina
  4. io adoro il pane con i semi dentro, specialmente papaveri e girasoli; farò anche questo tuo. un abbraccio

    RispondiElimina
  5. farina di birra? Ma intendevi lievito vero?

    Dai proverò di certo, adoro i pani coi semi..

    RispondiElimina
  6. questi pani con i semini mi fanno impazzire. mi son sezmpre piaciuti da matti. questo è stupendo!

    RispondiElimina
  7. Cara Stella ho appena fatto la marmellata facciamo uno spuntino assieme? Bellissimo pane! Baci

    RispondiElimina
  8. Invece che andare dal panettiere giuro che il pane lo vengo a comprare da te, cafone, coi semi e chi più ne ha più ne metta. Un bacio

    RispondiElimina
  9. @ Stefania un abbraccio a te!

    @ Alessia corretto grazie per la segnalazione :-D

    @ Eleonora grazie!

    @ Ornella magari!

    @ Kika perchè ancora vai dal panettiere? ;-)

    RispondiElimina
  10. Per chi nn ha forno ventilato? Come va cotto

    RispondiElimina
  11. Per chi nn ha forno ventilato? Come va cotto

    RispondiElimina
  12. Per chi nn ha forno ventilato? Come va cotto

    RispondiElimina
  13. Per chi nn ha forno ventilato? Come va cotto

    RispondiElimina
  14. ma ciao Carlotta, ultimamente sto facendo dei panini singoli, così li surgelo, e uso anche lo statico, vengono più morbidi :-)

    RispondiElimina