Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 18 luglio 2011

confettura di pesche e lime


E' estate, quale periodo migliore per mettere sotto vetro la fresca e succosa frutta che abbiamo in questo periodo?
E. la prima volta che, per la preparazione di marmellate, seguo una ricetta, e debbo dire, perche' non l'ho fatto prima?
Allegato a uno dei miei settimanali preferiti c'era un opuscolino di ricette di marmellate e non dico di volerle provare tutte ma gran parte si.
Ho cominciato con questa marmellata di pesche e lime, ops, cominciamo a mettere i puntini sulle i, in teoria marmellata e' soltanto quella preparata con agrumi, tutte le altre sono confetture, questa pero' essendoci un terzo di agrumi potrei definirla anche marmellata? Cosa ne pensera' l'Unione Europea che ha regolarizzato con una norma questa regola? Bha!

(immagine presa dal web)

ingredienti per 3 vasetti piccoli:

800 gr pesche
100 gr succo di lime
25 gr di scorza di lime
75 ml acqua

Procedimento:

tagliare a listarelle fini la scorza di 3-4 lime. E qui mettetevi sedute davanti al vostro programma preferito perche' e' un lavoro davvero certosino, con i limoni si fa presto, perche' la buccia e' spessa, ma con il lime ci vuole davvero tanta pazienza e tanto tempo, io per farne 3 ci ho messo piu' di mezz'ora!
Mettere i pezzettini di buccia in un pentolino con l'acqua e 25 gr di zucchero e far bollire a fuoco basso per 5 minuti circa. Lasciare raffreddare.
Poi lavare , mondare e tagliare a pezzettini le pesche. Mettere la frutta, il succo e le scorzette in una pentola e aggiungere lo zucchero a piacere, 500 gr di zucchero se vi piace dolce, addirittura 1 kg di zucchero se vi piace dolcissima, a noi piace sempre il meno dolce possibile e abbiamo scelto la proporzione, come sempre di 3 : 1, quindi ho messo 350 gr di zucchero.
Ho lasciato in infusione per qualche ora e ho poi cotto la marmellata fino a che la consistenza fosse pronta.
Circa dopo un'ora dall'accensione del fuoco, avendo messo prima in freezer un piattino, mettere un cucchiaino di marmellata sul piattino gelato, e dopo 1 minuto far scorrere la marmellata, se vedete che e' ancora liquida deve bollire ancora un po' altrimenti se la vedete bella soda e' gia' pronta.
Invasarla ancora bollente nei barattoli lavati bene in acqua bollente e asciugati bene.
Far raffreddare a testa in giu'.

Che dire, questa marmellata ci ha sorpreso davvero, un gusto molto particolare che il lime aspro da' alle dolcissime pesche, e per gli amanti delle scorzette e' veramente il top!

15 commenti:

  1. non ho mai fatto una marmellata in vita mia ... mi hai fatto venire voglia di provarci :-)Buona giornata

    RispondiElimina
  2. mmmm non ho mai fatto la marmellata per il troppo zucchero che ci vuole di solito...anche se l'adoro proprio!!! All'inizio leggendo gli ingredienti della tua ho visto che non c'era lo zucchero e ho subito pensato "eh vai questa la provo"...invece leggendo bene ho visto che c'e'. Pero' mi hai incuriosito e vorrei proprio provarne qualcuna....la tua e' veramente originale!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, ci starebbe benissimo in mezzo al soufflè ;-)Buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Questa sarà buonissima! Trovo che il lime dia quel tocco di classe che si sposa alla meraviglia con il dolce della pesca! Hai mai pensato di mettere anche la polpa? Io lo faccio con i limoni e viene una delizia.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mmmhhh...adoro le marmellate! Questa poi è così originale! Hai mai partecipato a qualche concorso con le tue ricette? Ho letto di un contest che scade dopodomani: devi scrivere una ricetta abbinandola a un luogo a te caro. Si può vincere un w.e. in Toscana! Guarda un po' qui, se ti interessa... http://www.santacristina1946.it/communityandsocial

    RispondiElimina
  6. Adoro la marmellata di arance specialmente la mattina! Voglio farla anche io... Brava! Bacio goloso Marica

    RispondiElimina
  7. è un gusto molto insolito che mi invoglia molto, proverò anche io a usare i lime nelle marmellate. baci stella e buona giornata

    RispondiElimina
  8. Questa ricetta la prendo in prestito, io sono una fanatica delle confetture home made e se sono un pò asprigne le preferisco. Bravissima

    RispondiElimina
  9. ci piace il tocco fresco del lime!

    RispondiElimina
  10. @ Mascia allora se ti piacciono le marmellate fai una prima prova con 1/2 kg di frutta!

    @ Nicoletta io ho cominciato a farle con meta' zucchero, ora invece metto 1/3 ci piace cosi' :-)

    @ Libera tu non ci crederai invece dove l'ho messa questa marmellata, eh eh, erano fatti di patate ;-)

    @ Si si metto anche la polpa, Elena!

    @ Monica grazie per la segnalazione, ma non mi ha ispirato niente per quel contest :-(

    @ Marica di arance la faccio sempre anche io, bacio :-)

    @ Stefania io da quando ho scoperto il lime lo metto dappertutto :-)

    @ Donatella sono contenta, fai pure!

    @ lerocherhotel grazie!

    RispondiElimina
  11. dev'essere strepitosa! e d'ora in poi mi atterrò anch'io alla normativa europea, chiamando le cose col nome corretto.
    :-P

    RispondiElimina
  12. Stellina se ne avanza un vasetto sai che sei la benvenuta :-P

    RispondiElimina
  13. @ Alessia ;-)

    @ Kika sara' fatto!

    RispondiElimina
  14. fantastica l'unione del dolce delle pesche con l'aspro del lime, grande idea! bravissima!

    RispondiElimina