Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 21 luglio 2011

torta di rose ai frutti di bosco


Se c'e' una cosa che mi fa impazzire sono proprio i frutti di bosco.
Quando, tanti e tanti anni fa, non preparavo dolci se non due volte l'anno, mi limitavo a fare dei semplici ciambelloni con dentro uno yogurt ai frutti di bosco, ed era il dolce piu' buono del mondo, per me!
Ma ne e' passata di acqua sotto i ponti, e ora dopo anni e anni di panificazione, ne penso una piu' del diavolo!
E come non ci ho pensato prima di fare questo esperimento, una bella torta di rose con l'impasto della briosche di Adriano allo yogurt, ai frutti di bosco, pero', e nel ripieno ho usato queste pepite, preziose per me, ai frutti di bosco!
 Quando le ho viste al supermercato sono rimasta ipnotizzata, ma guarda cosa mi hanno inventato, sembrano fatte proprio su misura per me, stavo per prendermi tutte le confezioni, casomai le togliessero dal commercio per qualche strano motivo, ma poi ho pensato di prenderne solo una per prova.


Non vi nascondo che una bella torta millefoglie ai frutti di bosco l'ho scelta come torta per il mio matrimonio:


Ma veniamo a questa ricetta, la briosce allo yogurt di Adriano e' soffice, profumata, e risulta morbida per almeno 2-3 giorni, ma lui nell'impasto usa yogurt normale bianco.
Io invece per questa torta tutta ai frutti rossi ho pensato di mettere lo yogurt ai frutti di bosco, ovviamente!

Ecco le mie dosi:


500gr farina (meta' Manitoba e meta'0 per pizza)
100gr latte (+ un poco per spennellare)
150gr yogurt ai frutti di bosco
2 uova
100gr zucchero
60gr burro fuso
1 cucchiaino miele
12gr lievito fresco
7gr sale
Zeste grattugiata di 1 limone 

nel ripieno:
200 gr formaggio spalmabile
1 manciata di gocce ai frutti di bosco
qualche cucchiaio di succo ai frutti rossi


Procedimento:

preparare il lievitino sciogliendo il miele con il lievito nel latte tiepido e 100gr di farina, mescolare e mettere in caldo per almeno 30 minuti.
Mettere nell'impastatrice la farina e aggiungere piano piano tutti gli ingredienti.
Impastare per bene per almeno 20 minuti fino a che la pasta diventa lucida, elastica e ben legata.
Io ho aggiunto anche un cucchiaio di succo ai frutti rossi (foto sopra).
Coprire e far lievitare al caldo per almeno 1 ora e mezza.
Rovesciare l'impasto su un piano infarinato e fare le famose pieghe di Adriano del tipo 2, senza stringere e copriamo di nuovo.
Dopo 15 minuti di riposo formare un rettangolo e farcire, io con formaggio spalmabile, ammorbidito con un po' di concentrato ai frutti rossi e gocce ai frutti di bosco, ne ho messe poche perche' sono molto dolci.



Arrotolare e formare 16 dischi.
Adagiare su una teglia (io ne ho fatte 2 da 8 rose) di circa 18 cm di diametro.
Spennellare con latte e far lievitare di nuovo al caldo.


Dopo un'ora, quando le rose saranno ben lievitate, cuocere in forno statico, con una ciotola di acqua dentro, a 180 gradi per 30 minuti.



Spennellare di nuovo con il latte prima e dopo la cottura.

Sono particolarmente orgogliosa di questo risultato perche' la torta profuma a 10 mt di distanza di frutti di bosco, soffice e morbida anche il giorno dopo, nonostante siamo in estate e pensavo di seccasse subito!
Adoro queste gocce e sicuramente ci faro' tutti i dolci possibili e immaginabili!
Guardate come e' soffice dentro! Nonostante non abbia un mega attrezzo da cucina impastatore! Ma un semplice robot!
Infatti spero tanto di vincere il contest organizzato da Mamma Papera:


15 commenti:

  1. ..una ricetta da urlo.. la brioche dell'Adriano già è un mito, con queste tue aggiunte è proprio allettante!!

    RispondiElimina
  2. mmmmmm buona Stella!!!! la devo fare la brioche di Adriano...e' da corso di novembre con la mangio e mi manca....
    bellissima l'idea di usare queste pepite e dargli la forma delle rose. complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  3. le ricette di Adriano.si sa. Sono una garanzia. E mi pare che tu l'abbia personalizzata con fantasia! Baci

    RispondiElimina
  4. Molto invitante deliziosa torta mi piace preparare il ripieno, un fiore bello da vedere e mangiare, mi piacciono le tue ricette, grande abbraccio

    RispondiElimina
  5. Bella Stella! Tanto sembra soffice che mi tufferei sopra! Bravissima, mi piace molto con i frutti di bosco.

    RispondiElimina
  6. *_* ti è venuta uno spettacolo.. altissima sofficissima.. cosa volere di più per una colazione, è l ideale !!!

    Ps anche io per paura che tolgano delle cose dal commercio, ne faccio sempre una buona scorrta...

    RispondiElimina
  7. Ho appena lasciato un commento a Speedy di A tutta cucina, dove presentava una torta di rose salata... e poi arrivi te con la versione dolce: devo proprio provare!!!!
    Conosco queste gocce di frutti di bosco, ce l'avevo anch'io in casa, adesso terminate... le ricompro e provo: ottima per la prima colazione!!
    Bacioni,
    Franci

    RispondiElimina
  8. un abbraccio morbidissimo per quei frutti di bosco. Complimenti ti è venuta uno splendore.

    RispondiElimina
  9. mamma mia!!

    chissà in versione gf... me ne devo ricordare...

    RispondiElimina
  10. ...che meraviglia! Adriano è una garanzia, ma tu sei stata bravissima!! Quelle gocce le avevo viste anch'io una volta, al super, ma pensando di non usarle me le sono lasciate sfuggire...povera me! Ancora non sapevo che avrei visto questa stupenda brioche!! :D

    RispondiElimina
  11. Bellissima e ghiotta, bravissima Stella!!!!

    RispondiElimina
  12. Bella e buona! Una torta perfetta!

    RispondiElimina
  13. che buona, il lievitati mi lasciano sempre imbambolata davanti allo schermo!

    RispondiElimina
  14. ommammma!! State a impastà che è una meraviglia, e io?? Io guardo...... :-(( Che invidia!! Non ci crederai ma ho la febbre.... Questa brioche ai frutti di bosco è sicuramente da provare... fantastica... tu e la brioche, naturalmente ;-)
    micio

    RispondiElimina
  15. Cara Stella, capito qui per caso e mi sono letteralmente innamorata delle tue torte di rose!!! Sia dolci che salate...sono strepitose!!!
    Con tutte le tue indicazioni, mi cimenterò anch'io presto!!
    Se ti fa piacere, fai un salto sul mio blog!! :D

    RispondiElimina