Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 18 novembre 2011

risotto (della consolazione) ai carciofi e ricotta

- cliccare sulla foto per ingrandirla -

Vorrei rendervi partecipi delle mie disavventure con delle melagrane negli ultimi giorni.
Perciò questo risotto l'ho ribattezzato della consolazione, perchè dopo giorni e giorni di esperimenti con una melagrana, volevo provare gusti nuovi, e volevo portare un tocco nuovo al mio blog, ma non c'è stato verso, non mi piace il sapore della melagrana né sui risotti, né con il pollo, li terrò come decorazione nel cesto della frutta!
Quindi per consolarmi ho preparato questo dolce e rassicurante risotto, così, tanto per ricordarmi e per conferma appunto che la cucina mediterranea e classica a volte o meglio, quasi sempre, è da non abbandonare MAI!

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso vialone nano
4 carciofi
mezzo limone
100 gr di ricotta
prezzemolo
1 spicchio di aglio
1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di olio evo
50 gr di grana grattugiato
brodo vegetale q.b.
sale e pepe

Io lo faccio così:

pulisco i carciofi e li spacco in 4 e li metto a bagno in acqua con mezzo limone spremuto per almeno 30 minuti.
Passata la mezzora metto in una pentola un filo di olio evo con uno spicchio di aglio in camicia e taglio i carciofi a fettine sottili, i gambi, la mia passione, come vedete nella foto li lascio interi, faccio cuocere a fuoco basso per almeno 20 minuti finchè diventano teneri, aggiungo anche un po' di sale, pepe, vino bianco e prezzemolo alla fine.
Intanto in un'altra terrina faccio appassire lo scalogno tritato finemente con un filo di olio evo e aggiungo il riso, faccio tostare e sfumo con il vino bianco, aggiungo il brodo vegetale bollente un mestolo alla volta, a metà cottura aggiungo i carciofi, buttare l'aglio, e tengo da parte i gambi, oppure se si vogliono mettere nel risotto tagliarli a rondelline, alla fine mantecare con la ricotta, e condire sul piatto con pepe nero e grana.


Avevo della zucca in forno e mi sono divertita a decorare il piatto con delle chips di zucca tutto attorno al piatto, carino no? E poi la zucca e i carciofi si sposano benissimo!

14 commenti:

  1. ti capisco.. ultimamente anche i miei esperimenti non vanno un gran che.. questo risotto è buonissimo, buon w.e.

    RispondiElimina
  2. chettelodicoaffa'...... buonoooooo!!!!!!
    Pero' io amo anche la melagrana!
    Un baciotto!

    RispondiElimina
  3. Mi sembra delizioso lo stesso!!!

    RispondiElimina
  4. Bella presentazione per un risotto squisitissimo! Ciao

    RispondiElimina
  5. @ Elena ogni tanto guardo la cartella delle foto degli esperimenti andati male e mi viene da ridere :-)

    @ Paola e tu che ci fai con la melagrana?????

    @ Memole si il risotto ai carciofi è una sicurezza!

    @ Stefania ciao a te :)

    @ Molly grazie, ciao!

    RispondiElimina
  6. a me piacciono le melagrane anche se sono antipatiche da pulire e da mangiare alle volte , una cosa è sicura non le comprerei mai , il fatto è che qui ce le regalano come per arance , limoni ,meloni e angurie ... sicchè se ci sonol le mangio altrimenti niente .
    baciuzzi

    RispondiElimina
  7. mi dispiace per gli esperimenti ma in fondo servono sempre, anche solo ad apprezzare di più un belissimo risotto che non delude mai, buono!!!
    ciao :-)

    RispondiElimina
  8. eh eh ti capisco, ma non tutto ci deve necessariamente piacere no? :)
    ottimo il confortante risotto che hai fatto!
    buona domenica

    RispondiElimina
  9. Ciao Stella...come stai? scusa e' da tanto che non passo a salutarti...ma tra lavoro...rivista... ho pochissimo tempo. Buonissimo questo risotto.
    Pero' ti scrivo anche per un altra cosa oggi....ho trovato questa foto che mi sembra tua http://www.facebook.com/photo.php?fbid=310178272343765&set=a.124970354197892.16368.124952494199678&type=3&theater su una pagina di facebook...RICETTE DI SARDEGNA. Hanno il vizio di prendere delle foto...l'altro eri ne ho trovata anche una mia.... vedi un pochino!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao stella!!! scusa se non ti ho scritto prima! sono abbastanza presa!!! ma che bello che siamo accoppiate!!!! allloraaaaaaaa :-))) come ci organizziamo?
    dobbiamo fare una ricetta a testa?
    tu hai x caso un indice di tutte le tue ricettine?
    che ne dici se ci scambiamo anche le mail che quelle le controllo piu spesso e riesco a seguirle di più?
    CIAOOO :-)))

    RispondiElimina
  11. x prima ocs ami sono aggiunta al tuo blog anche se ero sicura al centoper cento di essere gia follower! bho! ci sei anche su fb?
    ciau

    RispondiElimina
  12. @ house anche noi abbiamo la pianta dai nonni ma non la cucinerò tanto presto, forse nei dolci...

    @ acquolina, si il tradizionale non ti tradisce mai!

    @ Aria siiiiiiiiiiii!

    @ Gio buona domenica anche a te!

    @ Nicoletta non ho parole, anzi è meglio che li ignoro, va!

    @ Si Giulia è meglio scriversi hai ragione!

    RispondiElimina