Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 19 gennaio 2012

torta salata rosa di Helga

- cliccare sulla foto per ingrandirla -

Ovvero torta rustica rosa, perchè nell'impasto c'è la barbabietola rossa, con un bel ripieno di ricotta e spinaci!
E' la mia torta!
Anche perchè ultimamente non trovo più le carote nere quindi mi sto sbizzarrendo con la barbabietola a colorare! Sarà che a me la cromoterapia in cucina mi da un bene :-D
Fin quando abitavo a Roma, la mia torta rustica preferita era con i carciofi, si sa che i carciofi romaneschi sono i migliori in assoluto, oppure compravo molto spesso quelli di Sezze.
Purtroppo da quando vivo a Milano ho sempre e solo avuto grandi delusioni, ogni tanto ne compro 2 per farci un risotto, ma non sono mai buoni, sempre spinosi, quindi il ripiego ricotta e spinaci è salito al primo posto!
Non so quante cose ci sono sul mio blog con ricotta e spinaci :-D

Questo mese di gennaio il recipe-tionist è Helga!


Questo tipo di iniziative mi piacciono molto perchè mi danno modo di conoscere un po' più a fondo altri blogger, e Helga a dire la verità non la conoscevo affatto! Questo mese penso che tutti i partecipanti abbiamo spulciato tutti i suoi post, tutte le sue ricette e soprattutto letto i suoi racconti, tant'è vero che io l'ho anche sognata!
Andiamo con ordine, quando ho saputo che a gennaio dovevamo riprodurre una sua ricetta, sono andata subito sul suo blog per vedere quale ricetta potevo scegliere, non avendo trovato un elenco delle ricette, le ho scritto una mail per chiedere se magari aveva un elenco che io non avevo trovato.
La notte sogno che ero in gita non so dove e con chi, comunque era un posto di mare magnifico, tipo la costiera Amalfitana, ero accovacciata su una roccia per fare una foto, un attimo di distrazione corro per raggiungere il gruppo e perdo la borsa, non la ritrovo più, così rimango senza telefono, senza soldi, insomma la mia preoccupazione non era aver perso tutto, i soldi, no, tutti i ticket restaurant, no, il telefono, no, la preoccupazione era che avendo perso anche la macchina fotografica compatta, ora dovevo imparare sul serio a usare la nuova reflex, regalo di Babbo Natale che non ho ancora capito come funziona!
Insomma nel gruppo incontro Helga, l'ho riconosciuta perchè nel suo blog ha parecchie foto, e le dico che le avevo scritto per sapere dove potevo trovare l'elenco delle ricette, e lei che fa?
Mi risponde con sufficienza, ah si, prima o poi ti risponderò, non preoccuparti!
Il giorno dopo mi arriva la mail di Helga, molto gentile e premurosa, tutto al contrario di come l'avevo sognata :-D


Ora passiamo alla ricetta, per le regole del contest vi rimando al blog di Flavia, l'organizzatrice.

Tra l'altro io avevo anche scelto una torta alle nocciole, che guarda caso è stata pubblicata il 2 ottobre, giorno del mio compleanno, ma poi ho deciso di non farla, visto che dopo Natale i dolci sono ridotti al minimo sindacale :-)

Visto che la ricetta va riprodotta fedelmente ed è concessa solo la sostituzione o aggiunta (o anche una sola sottrazione) di UN SOLO INGREDIENTE, riporto in rosso le mie modifiche.

Torta salata rosa
Ingredienti per 6 persone:


per la pasta:
100 g di burro freddo
200 g di farina
70 ml acqua fredda
3 cucchiai di barbabietola frullata
sale


pour la farcitura:
250 g di ricotta
500 g di spinaci
3 uova
noce moscata grattugiata

pepe nero
40 g di parmigiano
sale





Preparazione:
preparate la pasta brisé amalgamando la farina il burro e aggiungendo un po’ alla volta l’acqua fredda fino ad ottenere un impasto compatto (potete usare il mixer) . In ultimo aggiungete la barbabietola e il sale. Una volta pronta avvolgetela in un foglio di pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.
Tirata fuori la pasta dal frigo, stendetele e mettetela in una teglia imburrata o in teglie monoporzione. Bucherellate il fondo e cuocete in forno per 20 minuti. Togliete dal forno e fate intiepidire.
Fate bollire in poca acqua bollente salata per 5 minuti gli spinaci puliti e lavati.
Se utilizzate degli spinaci surgelati potete farli cuocere per 5 minuti in una padella antiaderente.
Scolate e fate raffreddare gli spinaci. Strizzateli e tritateli con la mezzaluna.
In un’insalatiera amalgamate la ricotta, le uova, gli spinaci, il sale, una grattugiata di noce moscata e di pepe nero e il parmigiano. Mescolate bene.



prima della cottura la pasta era bella rosa

Mettete il composto nella base della torta e decorate con dei cuori di pasta.

Fate cuocere in forno a 180° per 20 minuti.



dopo la cottura ha perso un po' il colore

la tortina monoporzione è stata la merenda di mia figlia


Volevo segnalare anche questa iniziativa del blog la banda dei broccoli, dove ci propongono questo contest, in collaborazione con Donzelli Editore:

"Anarchy in BB".
Che cosa è???
Semplice 
per chi ha un blog
  • andate sul sito della Donzelli
  • scegliete il libro che vi piace di più
  • in un qualsiasi post scritto dopo il 14 gennaio segnalate questa iniziativa, il libro che vorreste ricevere in regalo e inserite in banner (non è necessario che il post abbia un collegamento con il libro scelto)
  • il banner va inserito anche nella vostra home page
  • venite qui e ci lasciate nei commenti il link al vostro post
Io ho scelto questo libro:





Piero Narilli

Occhi d'Africa

Diario per immagini di un chirurgo volontario



visto il mio amore per l'Africa!

17 commenti:

  1. molto scenica questa torta , tanto da invogliarti a provarla!

    RispondiElimina
  2. sei forte stella!!! hai ragione i carciofi milanesi non sono niente in confronti ai vostri..ne avevamo parlato domenica :) torta spettacolare veramente!!! bacione

    RispondiElimina
  3. bravissima Stella! Ho già aggiornato il blog, grazie delle belle parole, baciotti Helga

    RispondiElimina
  4. Mamma mia Stella che fame!!!! Grazie ancora perchè ci sei anche questo mese, e per la torta di nocciole....sappi che puoi partecipare con tutte le ricette che vuoi, un mega bacio per una bella giornata, baci, Flavia

    RispondiElimina
  5. ciao! ti ringraziamo per aver partecipato ^_^ a presto

    RispondiElimina
  6. @ Lia ciao, mi piacciono molto le cose colorate ;-)

    @ Mary infatti a me ha colpito al primo istante ;-)

    @ Ciao Giuliaaaaa!

    @ Helga grazie a te!

    @ Flavia allora se si può partecipare con più ricette ci faccio un pensierino ;-)

    @ Agnese grazie a voi!

    @ Ale grazie di essere passata!

    RispondiElimina
  7. Adoro colorare gli impasti con la barbabietola, ma si sa che noi abbiamo "feeling" ;-) Un basin dal Friuli :-)

    RispondiElimina
  8. Se la faccio giuro che non la cuocio, il rosa crudo è bellissimo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara se vuoi quando vieni a cena da me per le polpette la faccio per antipasto :)

      Elimina
  9. Dev'essere squisita!!! Complimenti cara! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, un bacione grande anche a te!

      Elimina
  10. una fetta per me è rimasta?:)buonissima complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, purtroppo spazzolata subito subito!

      Elimina
  11. Strepitosa questa torta! MI piace davvero tanto :)
    E devo dire che anche le altre ricette mi sono sembrate splendide e gustose :)

    RispondiElimina