Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 24 maggio 2012

budino di spinaci con insalata di patate e maionese vegetariana di carote e pinoli tostati



Ultimamente vorrei iniziare tutti i miei post ricordando o citando qualche posto che ho visitato, che sia un viaggio avventuroso o una semplice visita di una citta’, visto che l’unico motivo che mi terrebbe lontano dai fornelli senza tanti rimpianti e’ proprio viaggiare.
Non penso ci sia una cosa che mi attira di piu’.
Anzi in genere, quando torno a casa dopo le vacanze, diciamo che mi pesa proprio ricominciare a pensare di cucinare, e di fare la spesa e tutto il resto :-D
Quindi oggi parto da un viaggio fatto in Germania.
2 anni fa andiamo a trovare mio cognato che si e’ trasferito li per lavoro.
Norimberga e’ una bellissima citta’ e ovviamente chiediamo di andare a mangiare nei locali piu’ caratteristici. Il piatto che ho praticamente mangiato tutti i giorni e’ stato, voi non ci crederete, l’insalata di patate, condita con tanta tantissima maionese, buona da star male, veramente!
Io ci vado veramente matta, ma non solo per queste patate, ma e’ proprio la maionese che in estate consumo in modo esagerato, vagando dalla yo yo alla light alla grassissima fatta a mano, ma da quando ho scoperto questa vegetariana e’ uno sballo, davvero! Senza grassi e senza uova, evvai!



Ingredienti per 6 budini:

500 gr spinaci freschi
1 uovo
125 gr yogurt bianco intero
½ scalogno
50 gr grana padano grattato
olio evo
sale e pepe


Far appassire lo scalogno in una capiente casseruola con l’olio, far saltare gli spinaci, non debbono essere acquosi, frullarli, unire l’uovo, lo yogurt, il grana, sale e pepe.
Distribuire il composto ottenuto nei singoli stampini.
Porre gli stampini in forno a bagnomaria a 180° per 30' circa.

Ingredienti per la maionese:

1 carota grande
1 patata piccola
2 cucchiai di olio extravergine
2 cucchiai di aceto
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di ketchup
Sale e pepe

Lessare la carota e la patata, una volta fredde aggiungere tutti gli ingredienti e frullare con il minipimer finche’ e’ bella cremosa. Si conserva in frigo per massimo 2 giorni.

Con questa ricetta partecipo all'MTC di questo mese, wow!
Sembra impossibile ma ce l'ho fatta a sformare dei budini decenti eh?
No perche' i tentativi sono stati svariati, diciamo che abbiamo mangiato budini tutto il mese, ma avendoli fatti quali light diciamo che non ci possiamo lamentare.
Da quando ho comprato la yogurtiera e mi faccio lo yogurt da sola lo uso per tantissime cose, al posto del burro nei dolci, per mantecare risotti, per il pollo al curry, e in tutte le ricette che prevedono panna uso lo yogurt.
 

18 commenti:

  1. bellissima presentazione,complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  2. Wow.. una favola assolutamente da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora se li provi fammelo sapere ;-)

      Elimina
  3. la devo fare per il mio bimbo.. così gli faccio mangiare un po' di verdura.. complimenti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mia bimba così non la mangia neanche sotto tortura :-D

      Elimina
  4. quella maionese voglio assolutamente provarla! una volta ne ero golosissima e la sarei ancora se non fosse che non ne tengo in casa per evitare che mio marito la spalmi anche sulla frutta!
    ma sai che la faccio adesso??
    concordo sullo yogurt, anche io lo uso su un sacco di cose, dimezzo anche la quantità di maionese se faccio un vitello tonnato e faccio una pasta col salmone deliziosa!
    e dopo questo papiro, vado a cuocere le verdure! ^_^

    RispondiElimina
  5. Grazie della dritta, questa maionese va provata soprattutto in vista dell'estate decisamente più leggera... i tuoi budini sono splendidi, un gran bel verde ..e poi con quei "complementi" li assaggerei anche subito...bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti questa maionese specialmente d'estate la faccio spesso, anche perchè mio marito odia la maionese "vera" e ama la senape ;-)
      bacio

      Elimina
  6. Sono stata da poco a Norimberga e ho mangiato le salsicce con l'insalata di patate, che buona!!!
    anch'io ti rubo l'idea della maionese, è perfetta così leggera e cremosa, e i budini ti sono venuti benissimo, perfetti anche loro, insomma, complimenti!!!
    ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora puoi capirmi benissimo! Ma quanto sono buone le patate con quella maionese li?

      Elimina
  7. Ciao splendida donna, sai coniugare alla perfezione gusto e leggerezza...sembra uno spot ma è ciò che penso ;-)

    RispondiElimina
  8. Non si smette mai di imparare! Quella della maionese la devo proprio imparare!! Bellissimo abbinamento. Tra l'altro l'insalata di patate è una delle passioni di mio marito (il Martirio).
    Brava Stellina!
    Nora

    RispondiElimina
  9. Ciao Stella...
    ti ho lasciato un premio tra i miei fornelli:):)
    Appena puoi passa a ritirarlo!!!

    RispondiElimina
  10. con questa maionese senza grassi sei diventata il mio idolo.. io ne faccio una senza uova, ma la tua è speciale!!!!!! un bacio cara!

    RispondiElimina
  11. bellissima ricetta, e ottima la maionese alternativa :)
    bravissima Stellina!

    RispondiElimina
  12. parto dalla maionese, per dirti che sarà mia. A parte che son come tuo marito, ultimamente la maionese classica resta indigesta a tutti. Sarà una cosa passeggera, ma ho anche smesso di prepararla, perchè ogni volta era più quella che buttavo che quella che finiva nel piatto. Però a me manca, a volte e questa può essere davvero un'ottima alternativa.
    Sulle scofanate di insalata di patate in Germania possiamo fare una gara? ma quanto buona è, per inciso???
    Grazie ancora e scusa per il disguido

    RispondiElimina