Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 18 marzo 2013

fideuà con moscardini e olive



Questo mese la sfida più avvincente della blog sfera l'MTC ci porta in Spagna precisamente dei paesi catalani, visto che il vincitore del mese scorso è stata la scintillante MAI, diciamo che è una specie di paella che al posto del riso vede la pasta, i fideus, non penso che in Italia si trovino, comunque si spezzano gli spaghetti, possibilmente fini, e il gioco è fatto!



Non so quanti anni sono che mi riprometto di fare la paella ma non mi sono mai cimentata nell'opera, mi sembra un'impresa titanica, e invece seguendo la scrupolosa video ricetta di Mai è stato facilissimo!
Ho avuto solo problemi con la maionese, non mi è riuscito di montarla, né con le fruste, né con il minipimer, e per non buttare tutto mi sono cuccata la salsa così liquida, era buona lo stesso ve lo assicuro!

Mia figlia non l'ha mangiata, ma perchè lei ha ancora i gusti da bambina, l'unico pesce che mangia è quello al forno tipo filetto, pero' non mi lamento perchè lo mangia molto volentieri, è con le cozze e i polipi che ha un po' di difficoltà, ma è comprensibile!

Quindi preparandola per solo 2 persone ho scelto di inserire un solo tipo di pesce, perchè mio marito non mangia le cozze, e quindi non potevo di certo mangiarmi 1 kg di cozze soltanto io, visto che non trovo chi ne vende confezioni più piccole :-)



Ingredienti per 2 persone:

180 gr. di spaghettini integrali spezzati in 4
4 pomodori maturi ramati
2 spicchi di aglio
2 moscardini (circa 400 gr)
1 pugno di olive di gaeta
1 piccolo peperone rosso
1 ciuffo di prezzemolo
1/2 cucchiaino di paprica dolce
1/2 cucchiaino di curcuma
sale olio extra vergine


brodo
1 cipolla media
1 sedano
1 carota
1 zucchina
aqua, sale


per la salsa alioli
1/2 spicchio di aglio
olio extra vergine (quanto basta per legare la salsa sui 100 ml)
sale
1 tuorlo di uovo
1 ciuffo di prezzemolo


Procedimento
Io il brodo ce l'ho sempre nel freezer perchè ogni settimana faccio almeno 2 volte il passato di verdure e il brodo in eccesso lo surgelo.
Mettere a bollire tutte le verdure, a piacere, per almeno un'ora, filtrare il brodo e tenerlo in caldo.

In un tegame far imbiondire uno spicchio di aglio, adagiare i moscardini, un po' tagliati a fettine       
e tenere intero almeno uno a persona. Una volta che è diventato rosa, sfumare con il vino bianco secco e aggiungere la polpa di 4 pomodori freschi, fatti appassire precedentemente in acqua bollente, privati della pelle e frullati, far cuocere a fuoco moderato per almeno 20 minuti.

In una capiente padella, se avete la paellera è l'ideale, scaldare un filo d'olio, versarci i fideus e farli tostare il più omogeneamente possibile, devono diventare sul marroncino ma attenzione a non bruciarli troppo. 
Quando pensate che sono tostati perfettamente sfumare con il brodo, aggiungere la paprika, la curcuma, il peperoncino, le olive e i moscardini con tutto il loro sughetto,  e far cuocere il tempo di cottura della pasta, aggiungendo brodo se serve.

Accompagnare la fideua con la salsa, che esalta il sapore non solo del pesce, ma del piatto intero.
Nel mio piatto ho anche aggiunto dei peperoni a fettone belle larghe, in modo da non contaminare l'altra parte della fideua, visto che il marito odia i peperoni, è una trovata geniale di un ristorante a Barcellona, qui scrupolosamente raccontato, dove andavamo sempre a mangiare, dove nella paella aggiungevano i peperoni solo sopra, anzichè metterli in mezzo a pezzetti da 1/2 cm, e mio marito ha apprezzato alla grande! Per chi non li digerisce ma ama la paella è davvero LA soluzione!

Sarà che ieri non mi è riuscito niente, ho montato gli albumi per fare delle meringhe sembravano gonfi e poi puf! Tutto impazzito!
Stessa cosa per la salsa, avevo letto che si poteva fare sia con il minipimer che con le fruste elettriche, ma non mi è riuscita, quindi per non dover buttare tutto l'ho mangiata anche così liquida, è buona lo stesso per carità, pero' questi sono i misteri della cucina, che poi c'è chi dice che tutti gli ingredienti debbono essere freddi di frigorifero, chi invece dice a temperatura ambiente.
Comunque per la salsa avrei fatto così:
messo nel boccale del minipimer
tutti gli ingredienti 
una volta che il composto era tutto liquefatto
e quindi per niente montato
ho messo in frigo e mangiato
con i peperoni
con i gamberi
buona
buona
buona
ma la maionese è un'altra cosa!


22 commenti:

  1. versione stupenda, mi piace tantissimo, complimenti!!!
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Cri, anche a noi è piaciuta molto!

      Elimina
  2. un piatto super gustoso!
    in bocca al lupo per l'MTC
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai ragione, il gusto regna sovrano, la prossima volta cercherò di farla con almeno 2-3 pesci diversi :-D

      Elimina
  3. Anche i miei figli mangiano sempre le stesse cose!
    io però avrei mangiato la tua Fideua e soprattutto tutte le ollive :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma io non mi preoccupo per mia figlia, io da piccola mangiavo solo patatine fritte ma poi ho cambiato gusti :-D

      Elimina
  4. suggerimento appreso stamattina- e te lo giro subito: se la salsa dovesse restare liquida, versala nella fideuà e condiscila con quella. In Spagna lo fanno spesso e, a pensarci bene, è l'uovo di Colombo ;-)
    Apprezzo, comprendo e anzi: faccio pure il tifo per la tua cucina del compromesso. mia figlia mangia tre verdure di numero e odia i formaggi e non ti dico i dribbling che mmi tocca fare, ad ogni pasto: ancora ieri sera, ho dovuto tirar fuori il prosciutto dal frigo, per disperazione e per stanchezza. E la mia non ha neppure l'attenuante dell'età, perchè è grande.

    Belle le olive, bene i peperoni, benissimo un unico tipo di pescato: c'è equilibrio, coerenza, allegria: e sei pure in concorso, anche questa volta! cosa desiderare di più? :-)
    grazie infinite, come sempre
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della dritta ma mio marito non mangia aglio, e quando lo mangio io dormiamo separati :-D

      Elimina
  5. io..... ti dico...che un Kg di cozze la prossima volta te le compri, con una parte ci fai la Fideuà e col resto una bella pepata alla sera, se togli i gusci.... non saranno più un kg, ma tu ti "arricrierai la vita" come diciamo qui ;). baci Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bhè Fla grazie del consiglio ma al max da sola sono arrivata a 1/2 kg :-D

      Elimina
  6. silviaaaa, ridooooo!! stasera la mia seconda versione com'è?? moscardini e peperoni!! ahahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dau non vedo l'ora di vedere il tuo capolavoro :-D

      Elimina
  7. Ciao Stellina, certo che questo MTC ci mette alla prova in tutti i sensi! Però hai vinto tu, nonostante i gusti della famiglia, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un bacione anche a te! Si ho vinto io anzi il marito non vede l'ora di rimangiarla!

      Elimina
  8. Buono l'abbinamento con i peperoni, li adoro!
    Anche io sono una di quelle che ancora deve fare la paella!!!!!
    Dopo la fideua chissà... orami la vena spagnola è partita...
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai detto bene ora che la vena spagnola è partita nessuno ci ferma più :-D

      Elimina
  9. Carino il tuo blog !! E quante belle ricettine !Nuova iscritta ,ti va di ricambiare ?
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  10. Ciao stellina bella, non sono molte le preparazioni che non amo e la paella è una di queste ma con la tua con i peperoni potrei ricredermi, sai che ho un debbbole per te ;-) Bacccccio ♥

    RispondiElimina
  11. Peperoni e olive? Mmmm... Deve essere deliziosa anche la tua versione. Complimenti!
    Ciao, Alessia

    RispondiElimina
  12. Ti faccio i doppi complimenti, prima per questa fideuà che comprende proprio tutto!
    E secondo per tutti gli ostacoli che hai dovuto sfidare: figlia, marito, aglio e peperoni...
    E mi piace che hai condiviso l'idea dell'aggiunta del peperone a parte, può essere di aiuto per tanti, io però, voglio come te, piatto completto con tutto incluso!


    Bravissima!
    Grazias y besos

    RispondiElimina
  13. Io la Fideuà ancora non l'ho fatta, però ho provato 2 volte a fare la salsa aioli senza uovo (che ho usato per altre preparazioni di pesce) e non sono mai riuscito a farla densa, al massimo mi veniva una pappetta semiliquida (ma ugualmente molto buona). Complimenti per la tua!

    RispondiElimina