Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 20 aprile 2013

chilli con carne tex mex


Questo è un piatto che voi non ci crederete ma sono almeno 2 anni, ma forse anche 3, che vorrei pubblicare sul mio blog ma non ho mai avuto la decenza di fotografarlo.
E si, vi pare fotografabile il chilli di carne?
Su un blog di cucina dove oltre alla ricetta ovviamente la foto è tutto, se non ho ispirazione per la foto io preferisco non pubblicare.
E meno male che c'è l'MTC, cioè sono 10 giorni che non pubblico niente, penso che sia la prima volta che mi capita, ma è un periodo che in cucina non sono molto creativa. Quindi meno male che ogni mese ho questo stimolo per pubblicare qualcosa, altrimenti non avrei l'ispirazione per pubblicare più niente!
Vi faccio un esempio.
La settimana scorsa mentre facevo la spesa ho pensato, vabbè sta settimana non mi va di fare granchè, compro spinaci surgelati, ragu pronto e una busta di asparagi surgelati.
Poi sul mio blog mi accorgo che l'ovetto di Cracco scende al secondo posto, e il post più cliccato del mese è la lasagna agli asparagi???????

Ma come non se l'è filato mai nessuno sto post! Che gli asparagi siano già di stagione?
Ebbene si!!! Non c'è bisogno di commentare oltre!


Da quando ho partecipato ad un corso di cucina messicana da Kitchen, ho scoperto che il chilli di carne è un piatto così versatile ma soprattutto comodo, che lo preparo spesso.
Dalla ricetta base preparata durante il corso ho perfezionato gli ingredienti in base ai nostri gusti.
Anche se siamo solo in 2 a mangiarlo, perchè mia figlia ovviamente il piccante glielo risparmio, ne faccio sempre in gran quantità, poi surgelo i bicchierini così all'occorrenza ho un pasto pronto da scongelare!

Questo mese la sfida dell'MTC ci porta in Texas, dove Anne ha vissuto per un po', mi spiace che vado un po' fuori tema, perchè questo chilli è più mex che tex, pero' è sempre una valida ricetta!



ingredienti per il chilli per 8 persone:

2 cucchiai di olio extravergine
2 cipolle tagliate a dadini
1 spicchio di aglio in camicia schiacciato
1 kg di trita di manzo scelta
2 bicchieri di vino rosso
800 gr di pomodori pelati a dadini
3 cucchiai di concentrato di pomodoro
2 peperoncini freschi (io uno dolce e uno piccantissimo)
1 cucchiaino di cumino secco macinato
1 stecca di cannella
2 chiodi di garofano
800 gr di fagioli neri cotti a parte
1 ciuffo di coriandolo fresco
fettine di avocado per servire

Far appassire in un pentolone, preferibilmente di coccio, la cipolla nell'olio, aggiungere l'aglio, metà dei peperoncini freschi tagliati a dadini piccoli, e le spezie, mettere la carne, facendola dorare bene spezzandola con un mestolo di legno, sfumare con il vino e dopo 2-3 minuti aggiungere il pomodoro e il concentrato, e l'altra metà dei peperoncini che precedentemente ho fatto appassire ed essiccare in forno, tolto la pelle, i semini e conservato in frigorifero dentro un barattolo di vetro con l'olio.
Poi li ho pestati con il mortaio e messo nella carne.
Vi assicuro che c'è una differenza sostanziale a mettere questo mix di peperoncini, se volete leggere il procedimento esatto per l'essiccazione dei peperoncini per un autentico chilli texano andate sul blog di Anne.

Vedo che questo mese ci siamo tutte innamorate dei peperoncini, in effetti è un soggetto che si presta a mille scatti, ne ho fatte davvero decine e decine di foto, ovviamente per motivi di spazio ne pubblico solo una!


Salare e pepare e far cuocere almeno un'ora o se il pomodoro è fresco e acquoso anche un'ora e mezza, con il coperchio, girando di tanto in tanto, aggiungendo alla fine il coriandolo tritato.
Servire con tortillas, fagioli neri e fettine di avocado fresco affogato nel lime.


Per le tortillas di farina di grano al coriandolo e aglio (per 8 pz)

250 gr di farina 0
120 ml di acqua
1 pizzico di sale
2 cucchiai di olio extra vergine
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di coriandolo fresco

Tritare il più finemente possibile il coriandolo con l'aglio e impastarlo con la farina, l'acqua, il sale e l'olio, impastare con le mani almeno 10 minuti.
Dopo aver riposato almeno 30 minuti dividere l'impasto in 8 palline da 50 gr l'una e stenderle con il mattarello del diametro di massimo 15 cm.
Cuocerle in padella 2 minuti per lato, io mi trovo meglio con la bistecchiera.

p.s.: per la foto ho fatto delle tortillas piccole, di 25 gr l'una e di diametro di 8-10 cm, praticamente tipo dei finger food, perchè 2 morsi e la tortillas era già divorata!

p.p.s.: se le volete più morbide aggiungete all'impasto 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate, io da quando faccio le fajitas preferisco questa ricetta, vengono un po' più croccantine.


Per i fagioli

300 gr di fagioli neri
acqua
sale
odori (cipolla, sedano, carota)
olio e cipolla per condire

Mettere a bagno i fagioli per almeno 12 ore, tutta la notte, per questa sfida ho scelto i fagioli neri, che fanno tanto messicano :-D normalmente apro la scatoletta!
Mettere sul fuoco un pentolone con acqua fredda, aggiungere gli odori tagliati a tocchettini e i fagioli, far bollire a fuoco medio almeno un'ora, fare la prova assaggio, sono sempre duri, e salare alla fine.
Una volta freddi, scolare il liquido che sarà nero come il catrame, e condire i fagioli con olio, e cipolla.












13 commenti:

  1. bellissima questa tua ricetta per l'MT, buona Domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, ho ho mai pubblicato il chilli di carne perchè penso sia poco fotogenico, ci voleva l'MTC per darmi lo slancio :-D
      Buona settimana anche a te!

      Elimina
  2. Adoro la cucina messicana anche se qui a casa per prepararla dovrei fare due cucine visto che il mio compagno non mangia piccante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gwendy magari prova prima a farlo con dei peperoncini dolci, sarà lo stesso buonissimo fidati!

      Elimina
  3. Che meraviglia! Le preparerei all'istante!! Però omettendo il coriandolo..non lo sopporto e mi hanno detto che non perde l'odore da cotto vero?
    Baci buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si l'odore del coriandolo non è dei migliori, ma il suo sapore agrumato ci sta bene con questi sapori forti e grassi, al limite prova a fare metà coriandolo e metà prezzemolo, o ad usare quello secco magari!
      grazie di essere passata, buona giornata!

      Elimina
  4. Da quanto tempo che voglio provarlo!
    Devo decidermi e basta! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo è un piatto che va mangiato a piccole dosi, pero' è comodo, perchè si prepara sempre in grandi quantità, visto le tante ore di preparazione, e poi lo surgeli per avere tanti pasti pronti, un abbraccio :-D

      Elimina
  5. Ciao Stella hai fatto un chili molto appetitoso e, grazie all'MTC, adesso lo possiamo condividere anche noi. Per me questo piatto è stato un salto nel buio, non avendolo mai fatto prima, però il risultato è stato sorprendente. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Andrea, ho visto che per parecchi è stato un salto nel buio, e ti dico la verità, avendolo sempre fatto con il macinato, lo voglio fare al più presto come prevede la ricetta originale di Ann ;-)

    RispondiElimina
  7. Bel lavoro Stella, ben realizzato e ben studiato, anche nell'insieme delle spezie. Grazie!
    Dani

    RispondiElimina
  8. Ciao Stella! Piacere di conoscerti e grazie per avermi fatto conoscere il tuo blog. Questo Chili deve essere strepitoso!! COmplimenti :-) Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Ottima versione!!! Mi piace sopratutto la tortilla condita..e poi le foto sono venute benissimo...anche se è chili...
    A presto!

    RispondiElimina