Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 5 gennaio 2014

la famosa Rainbow Cake a soli 3 strati


Riemergo dal letargo su questo blog, visto che non ho cucinato più niente di nuovo da pubblicare, perchè ci tenevo a pubblicare questa torta, visto che tantissime persone più brave e più fortunate di me che hanno preparato panettoni e pandori in questi giorni avranno il freezer pieno di albumi. A parte la angel cake, che magari non a tutti può piacere, che prevede l'utilizzo di ben 12 albumi, ho scoperto che l'impasto della rainbow cake prevede soli albumi, evvai, contenta, perchè l'impasto di questa torta la preferisco nettamente alla angel, che trovo troppo asciutta, addirittura mi piace molto di più della mia cara e amata red velvet.
Ebbene si, era una vita che volevo fare questa torta ma i 6 strati mi mettevano sempre un po' di soggezione, perchè questa torta appunto chiamata arcobaleno si fa con 6 strati con i colori appunto dell'arcobaleno, ecco una foto fatta di sfuggita in una famosa Bakery a Londra fatta l'anno scorso, a dire il vero questa ha soltanto 5 strati, ma l'originale ne prevede 6.


Insomma chiedo a mia figlia che torta desiderava per il suo compleanno e mi parla di una torta arancione, wow, dico io, ti accontento subito, anche se di panettoni ne ho prodotto soltanto uno ed è andato a frantumarsi sulla tovaglia in fase di raffreddamento a testa in giu, ho preparato una quantità di biscotti tale da farmi avere il frigo pieno di albumi, e quindi questo è il risultato.
La ricetta l'ho riadattata per 3 albumi, infatti gli strati sono venuti abbastanza alti, perchè la ricetta originale prevede con soli 5 albumi ben 6 strati:
ingredienti (torta del diametro di 20 cm)

135g burro
300g zucchero
200g farina autolievitante
1 pizzico di sale
215g latte
3 albumi
Coloranti Alimentari dei seguenti colori : rosso e arancione (il giallo l'ho fatto con la curcuma ma non è molto acceso)

la ricetta originale con 5 albumi è questa:
225 gr di burro
525 gr di zucchero
330 gr Farina
4 cucchiaini di lievito in polvere
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di vanillina
360ml di Latte
5 albumi
Coloranti Alimentari dei seguenti colori : viola, verde, blu, giallo, rosso e arancione

Procedimento
Per il procedimento ho preferito seguire il metodo di Martha Stewart, cioè quello di montare con la frusta il burro morbido a temperatura ambiente e lo zucchero, una volta che è diventata pomata aggiungere uno alla volta gli albumi, poi piano piano la farina alternando il latte, si comincia con la farina e si finisce con il latte.
Poi si divide l'impasto in 3 ciotoline pesando con la bilancia cercando di fare i 3 dischi di uguale misura.
Aggiungere il colorante, ho messo mezzo cucchiaino di colorante in polvere, e per il giallo mezzo cucchiaino di curcuma, poi ho aromatizzato i colori in modo differente, per il rosso ho messo mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia puro, per l'arancio ho messo la buccia d'arancia grattugiata, e per il giallo la buccia di un limone grattugiata.
Ungere 3 teglie e infornare in modalità statica a 180° per 30 minuti.
Se non avete un forno grande conservare l'impasto in frigo e infornare quando le prime saranno cotte.

Una volta freddi farcire i vari strati, io nei 2 strati all'interno ho messo una crema leggera al latte:

250 g latte fresco intero
50 g zucchero semolato
25 g amido
100 g panna montata fresca
estratto vaniglia

In un pentolino mettere sul fuoco il latte con lo zucchero e un cucchiaino di estratto di vaniglia, appena raggiunge il bollore abbassare la fiamma al minimo e aggiungere l'amido, girando bene con una frusta per non far formare i grumi, spegnere subito la fiamma e far raffreddare bene per alcune ore. Una volta fredda aggiungere la panna montata e farcire la torta tra uno strato e l'altro.

Per la copertura ho messo una ganache al cioccolato bianco:

100 g cioccolato bianco
120 g panna montata fresca 

Mettere in un pentolino la panna sul fuoco medio, aggiungere il cioccolato bianco a tocchetti piccoli e girare in modo da far sciogliere il cioccolato, una volta sciolto far raffreddare la crema e farla riposare in frigo per almeno 2-3 ore. Una volta ben fredda montare la ganache e farcire la parte superiore la torta e i lati.


11 commenti:

  1. be dico la verità, forse la preferisco a tre strati... sicuramente quella alta ha un impatto visivo diverso, ma è troppo poco italian style!!! non ti sembra? un bacione e ancora Buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, buon anno anche a te, penso che in vita mia mai mi cimenterò nella preparazione di una torta a 6 strati :-D

      Elimina
  2. ...mi piacciono questi tre strati e ti dico ultimamente vivo di albumi!
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca grazie del passaggio e auguri anche a te!

      Elimina
  3. Che meraviglia tutti quei colori...... È una torta bellissima e anche utile per riciclare gli albumi !!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia, grazie a te e buon anno!

      Elimina
  4. io ho in freezer circa 25 albumi ... quante torte dovrei fare???? mi sa che l'anno prossimo, per i panettoni, comprerò i tuorli in brick!
    Grazie della ricetta e buon anno!

    RispondiElimina
  5. Stefania sempre a fare torte ah ah! Li puoi usare per fare delle torte rustiche, o dei soufflé o anche dei panini al latte, buon anno anche a te cara!

    RispondiElimina
  6. ciao! io vedo fare questa torta per un compleanno..e la mia "festeggiata" la vuole a sei strati..stavo guardando gli ingredienti..penso che dovrò raddoppiarli poichè mi serve per almeno una ventina di persone...ma lo zucchero non è troppo?? non viene troppo dolce?? pensavo di usare la ricetta della victoria sponge cake per le basi..tu che dici?? grzie e complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo*
      scusami ho scritto un pò di fretta! >.<

      Elimina
    2. Ciao Michela, in effetti la torta che ho fatto io con 3 strati è per massimo 12 persone, quindi penso che se fai la dose intera con 5 albumi vada benissimo per 20 persone. La sponge cake non l'ho mai fatta quindi non saprei consigliarti, ma non mi sembra che ne ho mai viste colorate in giro. La rainbow cake si fa con gli albumi perchè poi i coloranti rendono al meglio, se la fai con le uova intere non so garantirti sulla riuscita dei colori. La torta è abbastanza dolce, va un po' bilanciata con la farcia, per esempio mia figlia vuole sempre la ganache al cioccolato bianco che è dolcissima anche lei, quindi la uso solo per il top, per l'interno metto una crema poco dolce, buona fortuna ;-)

      Elimina