Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 31 maggio 2014

polpette di zucchine e caprino e quel tocco di zenzero


Buongiorno mondo!
Stamattina ci siamo svegliati un po' più tardi, e si per fortuna che con la pioggia riesco a dormire un po' di più, e invece di svegliarmi alle 6 o alle 7 ho aperto gli occhi che erano già quasi le 8!!! Miracolo!!!!! Non mi dispiace affatto un po' di fresco oggi visto che ieri faceva un caldo che in macchina c'erano quasi 30 gradi!

Vi ho già detto con il post precedente della vellutata di zucchine che sono nel tunnel delle zucchine no?
Ebbene anche questa settimana ho comprato un'altra cassa, mi è toccata una che pesava kg 6,100.

Avevo già provato queste polpettine viste su giallozafferano, ma oramai la mia mano da foodblogger non può rifare le ricette tale e quali a come le vedo e ci ho subito aggiunto un pizzico di zenzero fresco e i semini di sesamo. Buonissime ma volevo aggiungere una nota ancor più cremosa e allora mi son detta, perchè non aggiungere i ceci? E infatti mi sono piaciute molto di più, ho provato anche a sostituire la ricotta con altri tipi di formaggio perchè risultava un po' troppo delicata, e con il caprino lo trovo un abbinamento perfetto!

Ecco la ricetta per 4 persone.

800 g di zucchine
100 g caprino fresco
50 g grana padano grattugiato
1 uovo
150 g ceci bolliti
1-2 cm di zenzero fresco
1 spicchio di aglio
qualche foglia di basilico
2 cucchiai di semi di sesamo
sale e pepe
4 cucchiai di pan grattato + altro per infarinare


Lavare e asciugare bene le zucchine, grattarle il più finemente possibile e farle scolare dentro uno scolapasta per far perdere il più possibile i liquidi, strizzarle bene con le mani e aggiungere il caprino, il grana, i ceci frullati con l'uovo e il basilico, lo zenzero e l'aglio grattato, sale, pepe, i semi di sesamo e pan grattato, se fredde di frigo poi si formeranno meglio le polpettine, infatti io le preparo sempre in anticipo. 
Formare con le mani delle palline, piccole quanto un cucchiaino da tè, passarle nel pan grattato e friggerle in abbondante olio.
Buonissime anche al forno, fatte cuocere su teglia unta 30 minuti a 200°C.
Io le ho accompagnate con la salsa tahina condita con yogurt bianco, limone, sale e pepe.

5 commenti:

  1. perfetto il tuo "tocco di zenzero" (eri hanno mandato il film) ;-)

    RispondiElimina
  2. belle, verdissime! facili anche da veganizzare ;)

    RispondiElimina
  3. Queste polpettine le feci anche io a suo tempo, pochi giorni dopo averle viste su gz. L'aggiunta di zenzero, ceci e semini di sesamo mi piace molto e secondo me le rendono ancora più buone :)

    RispondiElimina
  4. Bellissime queste polpettine dall'interno verde! Sono molto appetitose!
    Bella ricetta.
    Un abbraccio
    Giudy

    RispondiElimina
  5. Buone, chissá che mix di sapori gustoso! Adoro le polpette sotto ogni forma, a breve ne posteró fatte con piselli e feta! :)

    RispondiElimina