Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 25 settembre 2014

gelato con uva fragola con gelatiera


Ho lasciato questo blog a luglio con un gelato e riprendo a scrivere con un altro gelato, ah ah chissà perchè?

Praticamente dopo la lunga assenza da questo blog non ho più ripreso a cucinare per il blog, diciamo che dopo 4 anni l'interesse sta sempre più scemando, penso sia normale, ma ora mi trovo in crisi, nel senso che non so come impiegare il mio tempo libero, d'altronde la passione non viene a comando, è un po' come innamorarsi di nuovo, non lo puoi decidere iscrivendoti ad un corso di decoupage, oppure frequentando un gruppo di lettura, così pubblicherò ogni tanto cose di cui voglio tenere la memoria, tipo questo fantastico gelato.

Come ogni anno a settembre mi sono cimentata a preparare la marmellata di uva fragola, mi sono tenuta appositamente mezzo chilo di chicchi per preparare questo fantastico gelato, facile e veloce anche, visto che l'uva non viene cotta, ma utilizzata così fresca!

ingredienti:

500 g uva fragola
100 g zucchero semolato (un po' poco, ho aggiunto 2 cucchiai di miele mentre la gelatiera mantecava)
1/2 limone
200 ml panna fresca da montare
100 ml latte fresco
1 cucchiaino di farina di semi di carrube

Far scaldare il latte con lo zucchero quanto basta per far sciogliere la farina di semi di carrube, far raffreddare.
Frullare nel frullatore l'uva fragola con mezzo limone, ho tolto solo la buccia e la parte bianca, setacciare la polpa con un colino a maglie fine e aggiungere al latte.
Far riposare in frigorifero per 2-3 ore.
Montare la panna e aggiungere al composto e versare in gelatiera facendo mantecare per 20 minuti.
Il risultato è un gelato molto cremoso e dal gusto molto intenso, se piace il gelato dolce consiglio di mettere almeno 150 g di zucchero.

2 commenti:

  1. ciao Silvietta!
    Anch'io mi sono presa un (bel) periodo di modalità lenta col blog, ma chissà magari mi ritorna la passione...
    intanto mi gusto il gelatine di uva fragola (che la gelatiera celò!!) e grazie della fantastica ricetta io li amo i gelati fatti in casa.
    Un bacione a presto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Stellina, manchi nel web, c'è carenza di simpatia, per fortuna che ogni tanto passi per addolcire le tue fedelissime. Io ho uvafragolato un po' in questi giorni, il gelato lo riservo perl'anno prossimo, senza gelatiera però, priorità all'acquisto della MDP.Un baseto.

    RispondiElimina