giovedì 11 gennaio 2018

insalata datteri e arance di Ottolenghi



Da quando ho visto questa ricetta nel blog dello Starbooks che la preparo volentieri.
Finalmente dopo 3 anni la voglio pubblicare sul mio blog perchè ne vale veramente la pena!
Purtroppo mi dimentico sempre di comprare i ravanelli e qui nella foto ho aggiunto qualche bacca di goji e messo solo rucola e non la lollo.
Diciamo che non è fedele all'originale per quello che fa la differenza è il condimento!

dal libro Plenty More di Yotam Ottolenghi

Arance 5 (circa 1 kg intere e 500 g una volta pulite e affettate)
Datteri Medjool 3 (60 g)
Ravanelli 120 g
Cipolla rossa piccola 1/2
Rucola 60 g
Lollo rossa 30 g 
Foglie di coriandolo fresco 15 g 
Foglie di prezzemolo fresco 15 g
Foglie di menta fresca 15 g

dressing:

Succo di limone fresco 2 cucchiai
Spicchio d'aglio 1 
Acqua di fiori d'arancio 1 cucchiaino 
Cannella 1/2 cucchiaino 
Semi di finocchio tostati e schiacciati 2 cucchiaini
Olio extravergine d'oliva
Sale e pepe 3 cucchiai 

Iniziare con fare il condimento mescolando il succo del limone, l’aglio schiacciato, i semi di finocchio tostati e pestati, la cannella e l’acqua di fiori d’arancio. Aggiungere l’olio, salare e pepare e mescolare. Lasciare riposare in modo che l’olio prenda tutti gli aromi.

Pelare le arance togliendo, con un coltello affilato le estremità e rimuovere seguendo la naturale curva, la buccia, la pelle e la parte bianca. Tagliare delle fette di circa mezzo centimetro trasversalmente. Lavare e asciugare le insalate, la cipolla e i ravanelli e le erbe fresche. Mescolare la rucola, la lollo rossa, i ravanelli e la cipolla rossa affettati finemente, i datteri denocciolati e tagliati longitudinalmente, il coriandolo, il prezzemolo tritati e la menta spezzata. Mescolare poi posizionare le arance. Versare il condimento e servire.

1 commento: