Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 2 giugno 2012

blackberry pie








Questi dolcetti li ho fatti in fretta in fretta, avevo voglia di dolci ma non avevo le uova quindi li ho preparati con la pasta che di solito uso per l'apple pie!
Quindi ho pensato di fare una variante dell'apple pie, dolcetto tipico americano, sostituendo le mele con le more che avevo nel freezer.
Ingredienti per la pasta:
acqua ghiacciata 50 ml circa
burro 150 gr
farina 00 300 gr
sale 1 pizzico
Ingredienti per il ripieno:
500 gr di more
un limone spremuto

50 gr di zucchero semolato




Procedimento:

Per preparare l’impasto mettete in una ciotola la farina con il pizzico di sale e il burro, e impastate poi il tutto aggiungendo acqua ghiacciata (circa 50 ml), fino ad ottenere una palla omogenea e resistente non troppo friabile.




Avvolgete l’impasto ottenuto con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare almeno 30 minuti in frigorifero.

Intanto preparate il ripieno lavando le more, mettetele poi in un recipiente dove aggiungerete il limone e lo zucchero
Amalgamate delicatamente gli ingredienti e poi preparate la tortiera.



Con l’aiuto di un matterello stendete poco più della metà della pasta fino a formare una sfoglia tonda, spessa circa mezzo cm, che adagerete, foderandola completamente, in una tortiera preventivamente imburrata e infarinata, dai bordi ondulati e del diametro di circa 25 cm.



Con un coltellino dalla lama liscia, ritagliate la pasta in eccesso sui bordi e poi riempite la tortiera con il ripieno di more, disponendolo uniformemente ed eventualmente formando una piccola montagnetta centrale; spargete qua e la qualche fiocchetto di burro.



Stendete la rimanente pasta formando un altro cerchio che andrete a disporre sulla torta per coprire il ripieno, e con l’aiuto dei denti di una forchetta premete i due bordi di pasta sigillandoli e creando così la caratteristica decorazione dei bordi delle torte.



Con i ritagli dell’impasto avanzati, potete formare anche delle piccole decorazioni (foglioline, fiori, ecc…) da applicare sulla superficie della torta partendo dal centro; spennellate poi tutta la superficie con del latte e praticatevi alcuni fori con una forchetta, che serviranno per fare uscire il vapore durante la cottura.



Ponete la torta in un forno già caldo a 200° per 20 minuti, dopodiché abbassate la temperatura a 180° per altri 20 minuti, e terminate la cottura per circa altri 20 minuti a 170°, fino a che non sarà ben dorata in superficie; a cottura avvenuta lasciate raffreddare la torta nel forno spento.


In questo caso io ho preferito fare 8 pie piccoline, quindi i tempi di cottura sono stati minori, dopo 40 minuti le tortine erano già pronte!

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa organizzata dal blog dolcizie per la categoria monoporzioni


L'albero Goloso vuole essere una grande raccolta di ricette di DOLCI che ha come fine la realizzazione di un E-BOOK (libro in formato digitale) che sarà poi realizzato e venduto ed i cui proventi saranno interamente devoluti alla



1 commento:

  1. Queste mini pie mi piacciono moltissimo, non vedo l'ora di poter raccogliere le more , mi fanno gola ancor più delle fragole e si trovano facilmente dalle mie parti!

    Le torte del post precedente sono uno spettacolo da guardare, ma mi resta sempre un dubbio saranno buone per quanto sono belle???

    ciao loredana

    RispondiElimina