Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 23 agosto 2010

Crostata friabile al cacao con crema di pere

Comunque è proprio vero, l'abbinamento cioccolato/pere è sempre vincente!

Questa crostata nasce da qui, tanto è vero che io la reputo la sua cuginetta!

E' una crostata molto morbida e delicata, che io non appesentirei con frutta secca, anche solo per decorazione o addirittura con aggiunta di cioccolato fondente, no, la lascerei così, morbida, delicata e gustosa!

Vi posto la ricetta:

Ingredienti per uno stampo da 24 cm


per la pasta:

200 gr di farina 00
100 gr di fecola di patate
100 gr di zucchero
100 gr di burro
20 gr di cacao amaro
1 uovo
2 cucchiai di acqua ghiacciata (se serve)
1 presa di sale
½ cucchiaino di lievito vanigliato

per la crema:

1 uovo
40 gr di zucchero
1 cucchiaio raso di farina
1 pezzetto di buccia di limone (solo la parte gialla e ben lavata)
200 ml di latte
3 pere medie
1 cucchiaio di zucchero
1 noce di burro
½ bicchierino di cognac


Preparazione


Preparare la crema:


Scaldare il latte con la buccia del limone.
In un pentolino sgusciare l'uovo intero, unire lo zucchero e montare con una frusta. Unire la farina setacciata e lavorare a crema.
Versare il latte caldo a filo continuando a mescolare. Porre su fuoco dolce e lavorare la crema per 5 minuti. Togliere la buccia di limone e lasciare raffreddare la crema in un bagnomaria freddo mescolandola ogni tanto. Deve essere bella densa.
In una padella sciogliere una noce di burro, unire le pere sbucciate e tagliate a dadini ed un cucchiaio zucchero. Unite il cognac alzate la fiamma e fate evaporare. Cuocere finchè non saranno morbide, e fate evaporare l'acqua formatasi.
Trasferirle in un piatto a raffreddare.


Nel frattempo preparare la pasta:
Setacciare la farina, la fecola, il cacao, il lievito ed una presina di sale.

Lavorare, io lo faccio nel cestello della macchina del pane, altrimenti con un cucchiaio di legno, lo zucchero, il burro freddo di frigorifero a pezzettini e l’uovo.

Una volta che sono ben amalgamati gli ingredienti aggiungere poco per volta la miscela di farine.

Impastare il tutto aggiungendo un po’ di acqua ghiacciata se l’impasto dovesse risultare troppo secco, ottenendo una pasta liscia.

Formare una palla e avvolgerla nella carta trasparente e lasciar riposare in frigo almeno 30 minuti.


Accendere il forno a 180° in modalità statica.
Rivestire uno stampo da
24 cm con carta forno ed imburrare leggermente le pareti.
Tirare la pasta in una sfoglia spessa circa 4 -
5 mm . Rivestire lo stampo staccando tutta quella eccedente.
Frullare le pere ed unire il composto alla crema fredda.
Riempire con questo composto il guscio di pasta.
Ristendere la pasta rimasta e ricavare un disco con il quale coprire la crema.
Usare i ritagli per decorare il bordo ed il centro.

In questo caso il ho fatto una specie di sbrisolona, sbriciolando con le mani dei pezzettini di pasta.

Infornare per 50 minuti.
Lasciare raffreddare prima di sformare il dolce.
Decorare con zucchero al velo.

Buon appetito!


Vedete nella fetta come è delicata la crema?


Quel che ne rimane!


9 commenti:

  1. Da segnare assolutamente! Il mio fidanzato adora l'accoppiata cioccolato-pere... Io non potrei mangiarla per intolleranza, ma chiuderò un occhio!

    RispondiElimina
  2. dev'essere strepitosa...gia' la dice lunga che sarebbe l'ideale per i palati delicati...e qui,io,alzo la mano!!!!....altra ricetta da copiare!!!!ma sai quante ne devo provare prima di questa????...oh!!!ma la ricettina restera' li....li,nei miei documenti personali e appena vedro' delle belle pere...(ancora da noi si trovano le pere coscia....piccoline..se ne parla verso settembre...e ci siamo quasi)dicevo...appena vedro' delle belle pere...le comprero' e faro' la tua crostata con le pere...ciao e complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, Stella! Ho scoperto questo blog per caso e mi ha conquistato subito con le sue ricettine golose... come questa torta! Che bontà!!! Complimenti: ti seguirò con piacere :-)

    RispondiElimina
  4. Cara Stella, questa ricetta l'ho già annotata e la farò a breve! Complimenti per l'ottimo risultato: la crostata è meravigliosa e molto invitante, golosissima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. mmmmm che spettacolo di torta!!!!mi fai venire le voglie che sono a dieta!!!!! cavolicchio!!!

    RispondiElimina
  6. SEMBRA PROPRIO BUONA, L'HO COPIATA E MI PIACEREBBE FARLA, DOPO LA CHEESE AI PISTACCHI PERO'....SEI UN POZZO DI IDEE X ME, UN BACIO

    RispondiElimina
  7. ciao stella, questa torta mi sembra ottima, davvero, come la cheese cake qui sotto e tutto il resto. Complimenti, e se ti va passa a trovarmi anche tu ;)

    RispondiElimina
  8. Ciao,
    sembra molto invitante questa tua torta ^_^
    Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutte per i complimenti, e se provate a fare la crostata provate anche a mettere i pezzettini di pere interi e non frullati assieme alla crema, così il sapore sarà più deciso!

    RispondiElimina