Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 20 maggio 2011

sformato di spinaci con ragù di topinambur


ma soprattutto, a km 0!
E si, ci tenevo molto a farvi vedere l'orto dei miei suoceri.
Questi spinaci sono fantastici, hanno un sapore che nessun spinacio comprato ha.
Come tutta la verdura appena colta ha davvero tutt'altro sapore, soprattutto perchè è più che bio.
E' seminata dalle nostre mani.
E' annaffiata ANCHE da mia figlia.
E' concimata con concimi naturali.


Insomma da quando una mia carissima amica ha partecipato ad un corso di cucina ho provato quasi tutte le ricette, quelle famose dove c'era anche il soufflè di asparagi e caprino, ora che ho preso abbastanza confidenza con il topinambur, anzi mi piace proprio tanto, mi sono decisa a provare questa ricetta dello chef Ivano Ravasio.

Ingredienti:

500 gr spinaci
2 uova
120 gr panna (io besciamella)
olio evo
sale e pepe

per il ragù:
400 gr topinambur
aglio
sale e pepe


Per lo sformato:
Far saltare gli spinaci con olio, frullarli, unire le uova, la panna, sale e pepe.
Distribuire il composto ottenuto nei singoli stampini imburrati.
Porre gli stampini in forno a bagnomaria a 150° per 25' circa.

Per il ragù di topinambur:
Pelare i topinambur, dividerli a dadini, tenendone da parte uno.
Far saltare i topinambur con olio e uno spicchio di aglio schiacciato, insaporire con sale e pepe bagnare se necessario con poca acqua.

Servire il flan di spinaci con attorno il ragù di topinambur e porvi sopra due fettine sottili di topinambur crudo.


Questa ricetta va nella raccolta di Tiziana sul topinambur:



Buon w-e a tutti!

14 commenti:

  1. gnam, gnam deve essere buonissimo!

    RispondiElimina
  2. Un orto è sempre un orto, io vado a rubare qualcosa in quello di mio zio...ottimi gli sformatini, interessante il ragù, buon we, ciao.

    RispondiElimina
  3. Ah quanto vorrei venire a "rubacchiare" in quell'orticello della foto! Questo sformato dev'essere ottimo..ma che forte disposto così nella prima foto! Ciao carissima buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. L'orticello è una meraviglia, il mio è ancora nella fase iniziale. Ogni giorno vado a controllare se le piantine hanno fiori o così via.
    Che bello ed originale questo piatto
    Buona domenica

    RispondiElimina
  5. bellissimo, buonissimo e sporattutto naturale; la verdure che vien su con le nostre mani ha tutto un altro sapore...meno acquoso e più intenso. un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Veramente invitante questo formato. Considerto che puoi attingere buone verdure dall'orte, perché non dai uno guardo al mio blog e fai un penierino sul mio nuovo contest?

    RispondiElimina
  7. tutto molto delicato e morbido... e poi chissà che gusto con quegli spinaci. Anch'io ho l'orto e so cosa vuol dire ... baci e buona domenica ELY p.s. che carina e allegra la nuova intestazione del blog... si mi piace proprio!!!

    RispondiElimina
  8. eh si, l'orto è sempre l'ORTO, quando mio papà si dà da fare anch'io ne faccio festa
    Ottimo tortino e.. le patatine di topinambur sai che le ho fatte anch'io l'altra sera? Telepatia ;)

    RispondiElimina
  9. ma quanto è bella questa ricetta???



    Vorrei invitarti a partecipare al mio primo Contest!

    http://ziatopolinda.blogspot.com/2011/05/la-mia-versione-light-il-mio-primo.html

    Ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  10. Tu ti stai sbizzarrendo in cucina, brava! Quando ci vediamo per qualche reciproco assaggio?

    RispondiElimina
  11. @ Gloria, gnam gnam strabuonissimo!

    @ Max w-e già finito :-(

    @ Ornella ciao anche a te!

    @ Anna grazie!

    @ Stefania un abbraccio a te!

    @ Simonetta corro subito a vedere!

    @ Ely grazie di cuore!

    @ Cinzia telepatiche???

    @ Zia topolinda corro a vedere il tuo contest!

    @ Kika il w-e del 2 giugno?

    RispondiElimina
  12. Adoro il topinambour e sono un pò triste perchè qui non si trova più..e se venissi di notte nell'orto dei suoceri?...No eh? Okkei..scherzavo:-)
    Grande ricetta e presentazione al massimo..come piace a me/noi :-)

    RispondiElimina
  13. un piatto molto gustoso! e che presentazione ricercata! :)
    complimenti!

    RispondiElimina
  14. @ Libera puoi anche venire nell'orto ma ora gli spinaci sono già tutti colti, cucinati e surgelati :-)

    @ Gio io adoro gli sformati, ma qui c'è anche il tocco da chef :-)

    RispondiElimina