Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 30 settembre 2011

filetti di persico con crema al limone stile "Julia Child" con pure' di patate viola

(cliccare sulla foto per ingrandirla)

Da quando ho scoperto Julia Child mi sono ripromessa di riprodurre le piu' famose ricette che si vedono nel film, sicuramente mi risparmiero' solamente di disossare un anatra e di bollire le aragoste :-D per il resto voglio provare tutto, e quindi mi sono tradotta parecchie ricette, visto che in italiano il libro non esiste, e ho trovato questa ricetta che nel film non c'e' ma la dovevo provare assolutamente.

La ricetta di Julia prevede la sogliola, ma si puo' sostituire con pesci delicati come il nasello, trota o merluzzo, io ho preferito il persico perche' mia figlia lo mangia volentieri.


ingredienti

     2 cucchiai burro
     filetti di persico, tagliati per fare 4 pezzi
     3 / 4 cucchiaino sale
     1 / 4 cucchiaino macinato fresco pepe nero
     1 / 4 tazza di farina
     3 / 4 tazza panna
     La scorza grattugiata di 1 / 2 limone
     1 cucchiaio di di succo di limone
     2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

procedimento:

In una padella larga antiaderente fate sciogliere il burro a fuoco moderato. Cospargere il persico con 1 / 2 cucchiaino di sale e il pepe. Infarinare il pesce e farlo cuocere in padella per 2 minuti, girare e cuocere altri 2 minuti, o fino a cottura ideale, dipende dalla grandezza del pesce.
Spegnere il fuoco e rimuovere il pesce dal tegame.
     Aggiungere la panna e la scorza di limone nella padella. Portate lentamente a ebollizione e cuocere fino a quando comincia a ispessire, circa 2 minuti. Incorporare il restante 1 / 4 cucchiaino di sale, il succo di limone e prezzemolo. Servire la salsa sul pesce.

Ringrazio la banda dei broccoli che con la loro

Prima "Campagna in sostegno dell'immagine verace"

mi hanno permesso di pubblicare questa ricetta, visto che io avevo fretta di uscire e ho fotografato tutto da freddo, dopo un po' di ore, e la foto e' venuta una vera schifezza, perche' il pesce nonostante lo abbia riscaldato, si vede proprio che e' tutto ringrinzito, e il gateau di patate viola appena uscito dal forno si era gonfiato talmente tanto che sembrava quasi un souffle' invece qui in questa foto sembra imbalsamato!

Ci tenevo a pubblicarla, tanto molto presto l'avrei rifatta, perche' la ricetta e' davvero squisita, ci vogliono davvero pochissimi minuti a preparare questo piatto e la salsina al limone e' davvero divina, d'altronde non penso che ci siano ricette di Julia mediocri, no? 

Aderisci anche tu alla prima "Campagna in sostegno dell'immagine verace"!!
Siamo stanchi di arista di maiale senza cellulite,
stanchi di crostate alla frutta che scintillano e risotti così opachi e compatti da far impallidire.
Rivogliamo la cucina reale, quella verace.

. . . anche perchè siamo una frana con il fotoritocco.

16 commenti:

  1. Mi piace questo abbinamento anche cromatico!

    RispondiElimina
  2. Bellissima ricetta! Complimenti cara!

    RispondiElimina
  3. E' una ricetta scenografica e sicuramente buonissima! Io vorrei provare a far qualcosa con le patate viola, ma non le trovo mai...

    RispondiElimina
  4. ma che meraviglia e bellissimo film!

    RispondiElimina
  5. Che bella ricetta! Non riesco a trovare le patate viola dalle mie parti, non so dove cercarle . Per adesso mi accontento di vedere le foto della tua ricetta. Prendo nota nell'attesa di trovarle! Ciao

    RispondiElimina
  6. una ricetta favolosa!!! quelle patate viola mi intrigano! carina l'iniziativa, aderisco sicuramente ^_-!!! baci e buon we

    RispondiElimina
  7. grande! mettersi alla prova con julia child è una soddisfazione ^_^
    grazie mille per aver partecipato!

    RispondiElimina
  8. non ho mai fatto una ricetta di julia child, questa tua è deliziosa con la crema al limone poi...io adoro quel frutto. Bravissima Stella. un baciotto

    RispondiElimina
  9. pesce e limone, un abbinamento straordinario...

    RispondiElimina
  10. bella ricetta, qujel tocco viola ci sta proprio bene un saluto

    RispondiElimina
  11. Ottima ricetta...come tutte quelle di Julia provate finora...buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
  12. che ricetta deliziosa,deve essere davvero squisito questo piatto....complimenti!!buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  13. mai fatto nulla da Julia Child (...buh che vergogna) e queto tuo piatto mi dice che ho eprso qualcosa!
    Il purè di patte viola, mi fai veni voglia, l'ho fatto anch'io sai? non in soufflé pero!

    RispondiElimina
  14. dài non buttarti giù così: ho visto foto ben peggiori...! grazie per la magnifica ricetta e per avermi fatto ricordare il film, ho voglia di rivederlo!!!

    RispondiElimina
  15. @ Nani e Lolly in effetti puntavo proprio a quello!

    @ Manuela grazie un bacione!

    @ Valentina se non le trovi ho la mail di una ragazza che le vende!

    @ Elisabetta, infatti il film mi ha entusiasmato talmente tanto che voglio fare tutte le ricette :-D

    @ Molly leggi sopra!

    @ Puffin penso sei arrivata tardi, ho postato l'ultimo giorno!

    @ labandadeibroccoli, hai colto!

    @ Stefania se cominci non smetti piu'!

    @ Elena e la panna no?

    RispondiElimina
  16. @ Azzurra grazie e un saluto affettuoso anche a te!

    @ Flavia perche' tu quali ricette hai provato?

    @ Marco e Barbara grazie anche a voi!

    @ Cinzia allora anche per te e' ora di cominciare!

    @ Cristina, in effetti ne ho anche io di foto ben peggiori, non preoccuparti;-)

    RispondiElimina