Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 6 febbraio 2012

fettuccine dolci di carnevale (cotte al forno)


Febbraio è il mese di carnevale, il mese più atteso dai bambini che non vedono l'ora di travestirsi e di divertirsi.
Io non amo tanto i dolci di carnevale, sarà che non amo tanto friggere, quindi se proprio mi voglio togliere lo sfizio preferisco comprarmi un vassoietto in pasticceria e amen!

Infatti queste fettuccine le ho cotte al forno, diciamo che qualcuna l'avrei anche fritta, ma mio marito ha minacciato di chiedermi il divorzio!
Avendo -9° mi ha praticamente proibito di friggere, non apriamo le finestre neanche per 3 secondi!

Quindi una volta tanto la scelta di non friggere non è stata dettata dalla mia dieta, perchè con queste temperature è stata per il momento accantonata :-D

Da noi ha smesso di nevicare oramai da parecchi giorni ma con -9° di notte e -3° di giorno questa neve e il tanto ghiaccio in strada ce lo porteremo fino a marzo!
Questo è il pupazzo di neve che abbiamo fatto ieri pomeriggio!


Questo mese Anna e Ornella ci hanno portato a cucinare tutte assieme a casa di Fr@ con le sue fettuccine dolci, questa è la ricetta della sua mamma (in rosso le mie modifiche):



Ingredienti:

300 g di farina
2 cucchiai di zucchero
40 g di burro
3 uova
la scorza grattugiata di 3 limoni e di 3 arance non trattate (io solo arance)
pizzico di vanillina
olio di semi di arachidi (io non le ho fritte ma cotte al forno)
zucchero a velo


Preparazione:
-Impastare la farina con le uova, lo zucchero, il burro fuso e il pizzico di vanillina
-Tirare la sfoglia abbastanza sottile.
Visto che siamo reduci dalla sfida di Menu Turistico con le tagliatelle, io le ho stese a mano con il mattarello e tagliate con una rondella seghettata e formati dei rotoli di fettuccine arrotolati, dei fiocchetti, dei cuori, insomma ho dato un po' di forme diverse.
-Cospargere la parte centrale della sfoglia di zucchero e la scorza grattugiata dei limoni e arance.
-Piegare la sfoglia prima un lato e poi l’altro e ripiegare di nuovo
-Tagliare a fettuccine larghezza di 1 cm circa.
-Friggerle in abbondante olio di semi – devono essere dorate -
Io le ho cotte in forno a 200° per 12-15 minuti.
-Scolarle su una carta del pane per evitare che si attacchi.
-Spolverare di zucchero a velo quando sono fredde.

Arrivederci con l'iniziativa "Quanti modi di fare e rifare" al 6 di marzo:


dove andremo a cucinare tutte assieme a casa di Stefania i Cjalsons, una pasta tipica friulana


49 commenti:

  1. Ciao Stella,
    sono proprio da provare con la cottura al forno!!
    BRAVISSIMA
    A presto le 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui lo dico e qui lo nego, al forno sono una CIOFECA! Fritte sono la morte sua :-(

      Elimina
  2. Buongiorno carissima Stella, grazie infinite! Prendiamo il link al balzo ma ritorneremo con calma ad assaporare le tue deliziose fettuccine! Ornella e Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Baci Ornella, ma questo mese è stato il mese dei record, siamo tantissime! Io ho finito ora di guardarle tutte!

      Elimina
  3. io ho sfidato la neve e il freddo e ho aperto le finestre per friggere, ma ti confesserò che una cottura al forno, che mi avrebe riscaldato ulteriormente casa mi tentava molto. complimenti per queste tue fettuccine, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefy temeraria! Io apro le finestre giusto 3 minuti quando lavo a terra, stamattina c'era -11°!

      Elimina
  4. che meraviglia il pupazzo di neve e anche questo piatto, mi ci tufferei

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena molto buona, il pupazzo di neve mi sembra più uno spaventapasseri :-)

      Elimina
  5. il pupazzo è bellissimo :) e per le fettuccine.. da noi si friggono e quindi se ne mangiano poche poche... dunque la tua versione al forno mi incuriosisce perchè forse potrei mangiarne un pò di più ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma fritte sono più buone CREDIMI!

      Elimina
  6. dai, le hai fatte al forno??!! pensa che io ho privato mio marito di queste delizie perchè le ho fatte e mandate via, ma allora le rifaccio e le inforno anch'io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dau se inforni famme sapè, io le preferisco fritte :-D

      Elimina
  7. in casa mi hanno proibito di cucinare dolci perchè voglio stare tutti a dieta!!! Ma come si fa???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche il dolcino della domenica ino ino?

      Elimina
  8. No no... Meglio non rischiare il matrimonio per un fritto. :)
    Non ho mai provato in forno, le proverò così mi evito il fritto anch'io.
    Belle con tante forme diverse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fr@ secondo me questo tipo di dolci va solo fritto, al forno poi diventa un'altra cosa :-(

      Elimina
  9. Bella questa del forno e poi vuoi mettere il profumino per casa....
    ciao francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Franci, un profumo incredibile!

      Elimina
  10. Bellissime e le hai cotte al forno anche tu! Brava una bella e sana idea! Poi, come dice Francesca, chissà che profumino in casa e che tepore extra..con quelle assurde temperature! Qui dopo qualche giorno attorno allo 0 ieri avevamo 19°..Baci carissima e ancora grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ornella immagino come si sta bene a 19°! Stamattina qui c'erano -11°! :-( Accendo il forno a più non posso :-D

      Elimina
  11. stupende cotte al forno, ci proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale allora provaci, a me non convincono tanto :-(

      Elimina
  12. Che idea quella di farle al forno!
    Anche se carnevale vuol dire dolci fritti:D
    E poi, se in gioco c'era il matrimonio, benvengano i dolci di carnevale al forno :))
    Alla prossima,ciao!

    prendo il link;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, infatti hai ragione che Carnevale è senza fritto? :-(

      Elimina
  13. Che bello quel pupazzo di neve! E' simpaticissimo!!! Sulle tagliatelle non mi esprimo, a me non piacciono. ma sono d'accordo con tuo marito, meglio non friggere con questo freddo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci posso credere, ci sono dolci che non ti piacciono? No, non avrei mai pensato :-)

      Elimina
  14. Ciao Stella, quanto tempo che non ci si sentiva. Che bello che sei ripassata da me, grazie! Come vi invidio per queste attività che fate tutte insieme. Salutami tanto Stefi. Le tue tagliatelle sembrano ottime anche al forno. Un bacio

    RispondiElimina
  15. Ahhhh! Bravissima, le hai cotte al forno! La prossima volta provo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, grazie di essere passata ;-)

      Elimina
  16. volevo provare al forno ma non avendole mai fatte ho lasciato il fritto e devo dire che è abbastanza rapida la cosa per fortuna :D buonissime e belle anche le tue! ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vicky davvero mai provate al forno? Meglio fritte! Fidati!

      Elimina
  17. L'idea che siano al forno mi piace tantissimo. Non è detto che buono voglia dire per forza grasso. bravissima

    RispondiElimina
  18. Anche questa è una versione che proverò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nonna Sole, un abbraccio grande :-D

      Elimina
  19. versione al forno approvata alla grande..anch'io sono allergica ai fritti ( si fa per dire...), hai visto che freddo? Questa neve rimane fino a Pasqua....in questo momento qui da me il termometro segna -12.brrrrrrrrrrrrrrrrrr!
    Splendido il pupazzo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere Elena, anche da noi -12°! Un abbraccio!

      Elimina
  20. Cotte al forno!!! Che idea!! Le prossime provo anche io!! Anche perchè mi sono molto piaciute, non le avevo mai mangiate...qui vanno molto le chiacchiere o sfrappole....grazie mille del complimento!! Ma non erano così perfette...ho fotografato le più belline ;-)
    Ciao, un bacione!!

    RispondiElimina
  21. aaahh!!!se non ha divorziato il mio dopo un mese di bianco e nero per il contest di cinzia e valentina....ma brava¨!! al forno...cosi' hai scaldato anche l'ambiente senza impuzzolentirlo!brava brava

    RispondiElimina
  22. Buone le tue fettuccine! bella idea anche di cuocerle al forno.

    RispondiElimina
  23. Buona idea la cottura al forno!Proverò sicuramente questa versione!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Molly, ogni tanto qualche buon compromesso ci vuole!

      Elimina
  24. in genere si fanno fritte, ma al forno le amo di più perché ne posso mangiare di più senza sentirmi in colpa eh eh :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gio, ma fritte son più buone :-)

      Elimina
  25. in pratica è la stessa ricetta delle frappe!! solo al forno!!
    ma sono altrettanto golose!?
    bisognerà provare!!
    vediamo di fare questa prova chissà i miei come reagiranno?
    bacioni

    RispondiElimina