Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 25 febbraio 2012

Pâté di asparagi con muffins alle carote




Quando ho deciso di aprire il blog ci ho messo 6 mesi per capire su quale piattaforma aprirlo, ovviamente l’ho aperto su una piattaforma sbagliata, e dopo circa 200 foto la memoria era già piena J
Quindi è stato un attimo copiare il tutto qui su blog.spot. Oggi vi voglio riproporre una delle prime ricette che ho trascritto, a gennaio del 2010, i muffins salati alle carote, appositamente perché non soltanto la foto era una delle prime che facevo per il blog, quindi senza nessun tipo di accorgimento, ma anche perchè la ricetta la presi così nuda e cruda, infatti tra tutti i muffins salati che ho pubblicato questi sono gli unici che non ho mai più rifatto, non sanno proprio di nulla, chiunque ha scritto questa ricetta si palesi, che vorrei proprio sapere come mai è stata concepita così J  Ho volutamente accoppiato questi muffins al paté di asparagi per non presentarlo con un semplice pane, visto che questi muffins hanno un sapore molto molto delicato, che io ho tenuto appositamente sul neutro proprio perchè questo paté è molto molto deciso come sapore.



Poi ho pensato e ripensato, praticamente da 25 giorni, a quale paté fare per l’MTC di questo mese, dove Bucci ci ha proposto un paté da super gourmet, a me i paté piacciono un po’ tutti, ma a casa li preparo raramente, visto che quelli buoni buoni buoni secondo me sono quelli originali con 100% burro!
Quindi visto che i nostri gusti ultimemente si stanno dirigendo verso l’alimentazione vegetariana ho scelto l’accoppiata asparagi/caprino, che non mi delude mai!

Per il paté:
100 gr di asparagi
100 gr di caprino
1/2 cucchiaino di agar agar
1 spicchio di aglio
qualche foglia di prezzemolo
sale e pepe
Un filo di olio
Mezzo bicchiere di brodo vegetale

procedimento:

cuocere gli asparagi in una casseruola con olio, prezzemolo e l’aglio finche' saranno belli teneri, almeno 20 minuti tagliati in piccoli pezzi, coprire con un dito di brodo vegetale. salare e pepare.
Quando saranno freddi frullarli assieme al formaggio caprino (buttando l’aglio) e in ultimo l'agar agar, sciolto in un dito di acqua.
Far riposare in frigo almeno 2 ore, almeno finchè il paté sarà indurito a tal punto da essere sacaposciabile (ci sarà il copyright?).

Per i muffins (12 piccoli):
150 gr di farina 00
1 uovo
2 cucchiai di olio di arachidi
125 gr di yogurt magro
2 carote medie grattugiate
1 ciuffo di prezzemolo
2 cucchiai di grana grattugiato
1 cucchiaino di lievito per torte salate
1 pizzico di bicarbonato
Sale e pepe

Procedimento

Grattugiare le carote finissime nel mixer assieme al prezzemolo, e amalgamare il tutto in una ciotola assieme a tutti gli ingredienti umidi, l’uovo, lo yogurt, l’olio, salare e pepare. Solo alla fine aggiungere la farina assieme al lievito e il bicarbonato, il formaggio e amalgamare quel tanto che l’impasto sia omogeneo.
Riempire gli stampini da muffins e cuocere per 20 minuti in forno già caldo statico a 200°.

Una volta raffreddati i muffins decorarli con il paté di asparagi con una sac a poche e aggiungere qualche punta di asparago, qualche fettina di mandorla e una spolverata di paprika dolce.

Questi muffins ho deciso di rimetterli in forno per Fabiola, in occasione del suo contest:


dove ci invitava a rifare una nostra ricetta, da qui il titolo “RIMETTIAMOLE IN PENTOLA”
"la mia idea  è quella di riproporre una propria ricetta, magari una di quelle postate i primi giorni/periodo nel vostro blog, quando l’inesperienza sia sulla presentazione del piatto, che sulla qualità della foto la faceva da padrone, in pratica bisogna riproporre la stessa ricetta come se fosse inedita..."

Oramai capita molto spesso, che per l'MTC all'inizio del mese, quando viene presentata la ricetta, non ho la minima idea su cosa fare, ma soprattutto come presentarla, e mi riduco a pensarci a ridosso della data di scadenza, il 28 del mese, e dopo aver visto i capolavori presentati da tutti gli sfidanti, quasi mi vergogno a pubblicare il mio, sarò normale?


Pero' sono contenta del risultato, ovviamente il paté ce lo siamo pappato anche su semplicissimo pane tostato, pero' ultimamente ho la fissa dei cup cake salati, trovo che siano un'idea carina e nuova da presentare come antipasti, no?



37 commenti:

  1. mmm silvietta sembra sfizioso questa paté...molto particolare di asparagi e caprino! gnam gnam :) bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bacione a te Giulia, io adoro gli asparagi!

      Elimina
  2. Silvietta ma le foto le hai fatte con la nuova reflex? Le trovo entrambe bellissime, con una bellissima profondità e colori sgargianti. E anche i mini muffins mi sembrano bellissimi. Per gli asparagi verdi non impazzisco, però stavolta corro il rischio e ne prendo uno. E ricorda che d'ora in poi vale la regola del 0% burro, altrimenti tuo marito chiede il divorzio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione, infatti stamattina ho appena fatto una torta al cioccolato con la cara margarina :-D Si oramai uso sempre la reflex anche se in modalità automatica :-D

      Elimina
    2. MARGARINA??????????????????????????? Silvietta non ci siamo!!! Usa olio d'oliva, ricotta, ma margarina NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

      Elimina
  3. che meraviglia questo piatto.. hai fatto degli abbinamenti buonissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, ma grazie, questo mese la fantasia ci ha dato un sacco di spazio, non trovi?

      Elimina
  4. emmmachebravaaaa!!!! deve essere delicatissimo,e quante versioni che vedo!!! anche se per me il vero patè è QUEL patè ahahaha
    complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche per me, pero' se fatti bene son buoni anche gli "altri" :-D

      Elimina
  5. Ciao Stella bella, hai ragione il patè è "quello" ma questo mese chi ha stilato il regolamento ha avuto un occhio di riguardo per chi non usa molto burro ed ha lasciato tutto lo spazio necessario agli altri grassi..basta non montarli sennò diventano muss (mousse):-D
    Mi piace la critica costruttiva sui muffin carotosi che però fanno il loro dovere accompagnando tuo patè che assaggerei immediatamente come si faceva una volta..col dito.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Libera buona domenica anche a te, e si alla fine l'ho finito come dici tu, il paté dico, col dito :-D

      Elimina
  6. Silvia!
    tu sempre con queste ricette raffinate!
    sei bravissima!
    stavo pensando di fare questi muffins con le carote nere sai che belli!? io le trovo all'esselunga prova anche tu!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marisa, anche io le trovavo all'esselunga, ora invece non le hanno più. I muffin li ho fatti con le carote nere ma l'ho cotto in uno stampo unico: http://unastellatraifornelli.blogspot.com/2012/01/cake-salato-con-carote-nere-pepe-rosa-e.html
      baci

      Elimina
  7. Ma quale vergogna! I muffin salati sono un’idea molto originale, oltre che buonissimi, e con sopra il paté “sacaposciato” e la punta di asparago sembrano proprio dei cupcakes! Bravissima!!
    Un bacione, Bucci

    RispondiElimina
  8. ahahhaha sacaposcabile è bella ;)

    Buonissimi, la foto poi è meravigliosa.

    Io sono da sempre e solo su blogspot ma vedo che molte stanno passando su wordpress o su giallozafferano.. io non so ..

    buona domenica angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela grazie della tua visita, un altro trasloco di blog me lo eviterei volentieri!

      Elimina
  9. a me il tuo patè ispira assai!!!!! e quasi quasi devo mettere nella lista gli asparagi appositamente per te.

    Che dici, vanno bene anche quelli verdi o solo quelli bianchi??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io ho messo quelli verdi, si vedono nella prima foto :-D

      Elimina
  10. Arrivoooo... con cenere sul capo e diavoli per capello, alternati, perchè ho di nuovo il computer rotto. E così, mi tocca pietire quello della figlia, il cui tempo libero coincide gioco forza col mio. Se senti delle urla, sintonizzati sul meridiano di Genova, perchè siamo noi.
    Dunque, il patè è burroso per definizione, perchè è piatto antichissimo e una volta i grassi più a portata di mano erano quelli animali. Stavolta, abbiamo fatto una deroga, pensando anche che con certi alimenti poteva andar meglio un olio o altri grassi e siccome quello che conta è il risultato, siamo state meno ferree. La conferma è il tuo patè di asparagi: secondo me, il caprino dà un gusto più deciso, che il solo burro non avrebbe garantito. Bellissimo l'abbinamento con i muffins alle carote... io di recente ho scoperto una ricetta di knam che prevede l'aggiunta della senape e del rafano e ti assicuro che è una figata pazzesca.. ma con gli asparagi, questa versione più delicata è perfetta.
    Grazie ancora e buona domenica
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale no, non puoi avere il pc rotto a ridosso della scadenza dell'MTC :-D

      Elimina
  11. Ciao Silvia non c'è nulla che non mi piaccia in questa ricetta e trovo intrigante l'abbinamento patè con i muffin ^_* in bocca al lupo per l'MTC!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao Sonia, grazie per aver apprezzato il mio sforzo per questo MTC :-D

      Elimina
  12. Ciao Stella...le tue creazioni sono sempre molto originali e sfiziose....quei muffin alle carote mi chiamano!baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione, in questo caso è stata una vera e propria creazione :-D

      Elimina
  13. Stella che bella proposta! Asparagi e carote, un muffin delicato per un paté deciso....ma che ti vergogni di cosaaaaa????? Vergognati di vergognarti ... oh! L'ho detto!!
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No vabbè, questo mese ci sono dei veri e propri capolavori, sia nella presentazione che di sostanza nelle ricette :-D

      Elimina
  14. Mi sa che questo mese ti sei messa di impegno per vincere, eh?!
    P.S. lo sai che hai cambiato il nome del blog? Adesso si chiama .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania mi ci metto di impegno, ma l'impaginazione del mio blog non mi riesce proprio :-(

      Elimina
  15. ..carina l'idea dei cupcake?! Magnifica invece! A me non sarebbe venuto in mente nemmeno l'anno prossimo. E nemmeno il paté con gli asparagi, che buoni! e che aria di primavera :)
    baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia io invece in questo periodo mi sto sfiziando con i cup cake salati, non hai visto le red velvet salate? Bacio a te

      Elimina
  16. bell'abbinamento, secondo me devono stare molto bene insieme. E poi carote e asparagi mi fanno subito pensare alla primavera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai anche a te viene in mente la primavera? Io non ci avevo pensato ma oramai è alle porte, no?

      Elimina