Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 17 febbraio 2012

red velvet cup cake salati

Sottotitolo: muffin alla barbabietola con olive taggiasche e timo

Non potendo mangiare i miei adorati red velvet tutti i giorni, ahimé la mia gola vorrebbe tutti i giorni, anzi, a tutte le ore, mi sono divertita a fare questi muffin salati, debbo dire che ci sono piaciuti un sacchissimo!
Parliamoci chiaro, di per sé la barbabietola non sa di niente quindi il sapore delle olive ha salvato tutto!

Ingredienti per 6 muffin grandi:

1 uovo
30 gr di olio di arachidi
100 gr di barbabietole
100 gr di yogurt magro
30 gr di grana padano stagionato grattugiato
1 cucchiaino di lievito per torte salate
sale e pepe q.b.
1 grattatina di zenzero fresco
50 gr di olive taggiasche denocciolate
125 gr di farina 00
2 ciuffetti di timo fresco

Procedimento

Frullare la barbabietola con il minipimer assieme all'uovo e all'olio.
Trasferire il composto in una ciotola e aggiungere tutti gli ingredienti liquidi, poi aggiungere tutti gli ingredienti solidi, le olive io le ho tagliuzzate grossolanamente, la farina assieme al lievito solo alla fine.
Mescolare il composto con un cucchiaio il meno possibile, giusto il tempo di far amalgamare tutti gli ingredienti e cuocere nelle formine da muffin a 200° statico per 20 minuti.



Una volta freddi li ho decorati con 100 gr di ricotta condita solo con un po' di formaggio grana grattugiato e zenzero e a piacere, con pepe nero, timo, paprica, erba cipollina, insomma ho cercato di farli tutti diversi, usando una sac a poche.

Debbo dire che il risultato mi è piaciuto un sacco, perchè i muffin molto saporiti si sposano benissimo con la freschezza della ricotta che li ricopre.

Buon w-e a tutti!


19 commenti:

  1. questa te la rubo subito, me piaseeee!!!

    RispondiElimina
  2. Sono proprio dei capolavori!!! Davvero stupendi e stragolosi! Bravissima cara! Un bacione e buon week end.

    RispondiElimina
  3. belli sfiziosi questa cupcakes salati!

    RispondiElimina
  4. ....una bellissima idea da copiare per la cena del w.e....complimenti per la ricetta e per il blog in generale....moooolto carino!!
    a presto!!
    p.s: passa anche da me se ti va!!

    RispondiElimina
  5. mmmm particolarissima silvia!!!! davvero sfiziosa :) d aprovare! bacione

    RispondiElimina
  6. Sono carinissimi, la presentazione mi piace molto. Chissà che non sia ora di consumare quella barbabietola che staziona in frigo ormai da un mese ...

    RispondiElimina
  7. Ciao Stellazza :-D Io la barbabietola la metterei anche nel te, colora che è una meraviglia, va bene sia nel dolce che nel salato, io la trovo dalla contadina, che volere di più, sei un mostro...... di bravura..cosa avevi capito? Buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  8. mmmm la barbabietola non la amo, magari userò il colorante rosso che gentilmente mi hai donato :-)

    RispondiElimina
  9. Che belli!Molto sfiziosi ed invitanti, mi piacciono tanto questi redmuffins salati!Baci e buon we

    RispondiElimina
  10. Diversi e sfiziosi oltre che belli! Brava! Nani

    RispondiElimina
  11. @ Dau davvero te piase? ;-)

    @ Manu grazie, anche con il salato si può creare roba sfiziosa, eh?

    @ Mary grazie, ciao!

    @ miss muffin grazie vengo subito a trovarti!

    @ Giulia baciotti ottti!

    @ Stefania sbrigati che altrimenti scade :-D

    @ Libera praticamente il bue dice cornuto all'asino, eh?

    @ Chiara il colorante usalo per quelli dolci, in questi salati il sapore della barbabietola non si sente, colora e basta!

    @ Meggy grazie buon w-e anche a te!

    @ Nani diversi sicuramente, i cup cake salati non se ne vedono tanti in giro!

    RispondiElimina
  12. Sono bellissimi, mettono di buon umore! :)

    RispondiElimina
  13. Belli questi muffins, un'ottima idea l'uso della barbabietola e il frosting di ricotta...sei magica! un bacione!!!

    RispondiElimina
  14. Certo che, ho ancora la tua Red velvet qui sul gozzo da copiare (ancora non so quando avrò tempo, ma confida!!) e adesso con 'sta faccenda del rosso mi sfoderi queste mini meraviglie? brava davvero, Silvia, Brava!

    RispondiElimina
  15. @ Nicole di buon umore abbiamo sempre bisogno, no?

    @ Elena bacione a te!

    @ Cinzia mi sto accontentando della barbabietola non trovando più le carote nere ;-)

    RispondiElimina
  16. UHm.
    Le barbabietole non mi fanno impazzire e ahimè neanche le olive, ma l'aspetto è fantastico.
    In più, al più presto devo assolutamente sperimentare dei cupcakes salati!

    RispondiElimina
  17. che bella idea originale... anche se secondo ma la barbabietola (purtroppo) sa di barbabietola!!! ahahahah
    cmq magari li proverò, alla prossima beet cocoa cake, magari anch'èssi in versione senza uova!
    chissà!!!
    ti farò sapere!
    ciaoo

    RispondiElimina
  18. Bellissima idea questa!! te la copio eccome..da fare!! amo il rosso!!!

    RispondiElimina
  19. Ma che sfiziosi, sicuramente buoni da gustare!Ciao

    RispondiElimina